CONDIVIDI
Indietro

Tutti pazzi per i ‘pandini’, i 14 cuccioli di panda nati in Cina

24 settembre 2013

ROMA – ATTENZIONE! Questo articolo contiene immagini “carine e coccolose”.

Sono una specie in via di estinzione e difficile da allevare.
Non è quindi strano che il mondo sia “impazzito” per i 14 cuccioli di panda presentati oggi in Cina.

pandini cuccioli panda cina

I “pandini” fanno parte della famiglia di panda giganti al Chengdu Research Base of Giant Panda Breeding, che vanta una popolazione di 128 esemplari.

pandini cuccioli panda cina

I panda sono molto piccoli alla nascita (peso circa 80 grammi) e hanno notoriamente problemi di vista, e per loro è difficile sopravvivere sia in cattività che in natura.
In diverse occasioni, i neonati sono stati uccisi perché schiacciati accidentalmente dalle madri.

pandini cuccioli panda cina

I panda lottano per procreare, sia per il numero ridotto della specie, sia per problemi di infertilità e accoppiamento.

pandini cuccioli panda cina

Sono stati ustai una serie di metodi insoliti per cercare di favorire la copulazione.
In passato sono stati mostrati ai panda i video dell’accoppiamento di altri panda e ad alcuni è stato persino dato il Viagra.

pandini cuccioli panda cina

Ma negli ultimi anni gli scienziati hanno scoperto che in realtà hanno una libido forte, ma solo per tre giorni l’anno, quando le femmine sono in calore.
Il resto del tempo, i maschi e le femmine non si possono sopportare l’un l’altro e lottano ferocemente se messi insieme.
Armati di questa conoscenza, i loro ormoni sono strettamente monitorati in modo che possano essere messi insieme proprio al momento giusto.

pandini cuccioli panda cina

Per le femmine che ancora hanno difficoltà a concepire, è stata utilizzata la fecondazione in vitro, e nel 2009 è nato al Wolong, in Cina, il primo panda in provetta.

pandini cuccioli panda cina

Con una stima di 1.800 panda giganti ancora nel loro habitat naturale, nelle montagne coperte di bambù della Cina occidentale, e meno di 300 negli zoo e riserve, restano ancora una specie criticamente in pericolo.

Con più di 100 panda residenti, Chengdu è considerata “la capitale mondiale del panda”.