CONDIVIDI
Indietro

La storia di Benjy, il toro gay salvato dalla morte dai Simpson

19 novembre 2014

ROMA – Un toro che stava per essere ucciso perché gay è stato salvato da donazioni di beneficenza, tra cui circa 6 mila euro elargiti da Sam Simon, co-creatore dei Simpson.
Benjy, dalla Contea di Mayo, Irlanda, era destinato al macello dopo aver mostrato più interesse nell’allevamento con altri tori piuttosto che con le vacche.
Un veterinario locale ha dichiarato il suo orientamento sessuale, conseguenza del quale non si sarebbe riprodotto.
Per questo motivo è stato messo all’ingrasso, con lo scopo di destinarlo al macello.
Gli attivisti per i diritti gay e degli animali hanno lanciato una campagna online congiunta per salvare Benjy, diventata virale.

benjy-toro-gay-simon-simpson-omosessuale

La storia di Benjy è venuta alla luce quando il suo proprietario ha accennato ad un’amica e giornalista locale, Joanna McNicholas, che il toro non stava adempiendo il suo ruolo di “riproduttore”, e per questo doveva essere a malincuore destinato alla macellazione.

Quando la situazione di Benjy è apparsa sul quotidiano locale, il Connaught Telegraph, è stata raccolta dalla Rights Action Network Animal (ARAN) in Irlanda.
The Gay UK, una rivista online, ha lanciato una campagna per raccogliere 5.000 dollari (circa 6000 euro) per comprare Benjy e trasportarlo in un rifugio per animali.

benjy-toro-gay-simon-simpson-omosessuale

In meno di una settimana la campagna ha raccolto oltre 9000 dollari, tra cui la donazione a sorpresa del signor Simon.
Il co-creatore dei Simpson, vegano, è noto nel campo dell’attivismo per gli animali e ha partecipato a diversi progetti per salvarli dalla crudeltà.
A Simon è stato diagnosticato un cancro terminale nel 2012.

“Tutti gli animali hanno un destino terribile nel commercio della carne, ma uccidere questo toro perché è gay sarebbe stata una doppia tragedia”, ha spiegato.
Benjy sarà trasportato entro Natale dall’Irlanda all’ Hillside Animal Sanctuary di Norwich, e la donazione sarà utilizzata per garantire il suo benessere per tutta la vita.

benjy-toro-gay-simon-simpson-omosessuale

Il comportamento omosessuale è stato osservato in 1.500 specie animali, tra cui leoni, pinguini e ghepardi.
I pipistrelli sono gli animali con il più alto tasso di omosessualità nella popolazione maschile