CONDIVIDI
Indietro

Ecco il Pika, fotografato il rarissimo mammifero ‘peluche’

23 marzo 2015

pika-di-iliROMA – A distanza di 20 anni dal uso ultimo avvistamento, è stato fotografato un tenero esemplare di Pika di Ili, un mammifero estremamente raro strettamente legato a conigli e lepri.
La sua esistenza è stata scoperta casualmente nel 1983 sulle montagne Tian Shan in Cina, e da allora sono stati visti vivi solo 29 individui della specie.
Il Pika di Ili (Ochotona iliensis) è uno degli animali più misteriosi del pianeta.
I ricercatori non hanno ancora un indizio per quanto riguarda l’ecologia dei modelli di comportamento e di allevamento della specie.
Come altre specie di pika trovate in America del Nord, il pika di ili vive ad altitudini elevate tra i 2.800 e i 4.100 metri.

pika

Anche se gli scienziati sanno dove trovarli, i pika di Ili sono ancora estremamente difficili da fot6ografare.
Ad esempio, tra il 2002 e il 2003 due ricercatori, Andrew Smith dell’Arizona State University e Li Wei-Dong all’Accademia Xinjiang di Pechino, hanno completato sette viaggi in dodici siti diversi per studiare lo stato della popolazione dell’animale.
Dopo 37 giorni totali di tentativi, i due ricercatori sono tornati a mani vuote.

Poi, la scorsa estate, l’uomo che ha originariamente scoperto la specie nel 1983, Weidong Li, ha avuto un incontro casuale con la creatura sfuggente, riuscendo a scattare questa iconica immagine.
(VEDI SOPRA)

Esistono appena circa 2.000 esemplari in natura (sulla base di una stima 1990), e le popolazioni sono in calo veloce.
I Pika di Ili sono uan specie in pericolo, secondo la Lista Rossa IUCN.