CONDIVIDI
Indietro

La bufala del bambino nato di 18 kg

8 giugno 2015

bufalaROMA – “Una donna di 272 kg partorisce un bambino di 18 kg”.
E’ questo il post che da qualche giorno gira su Facebook, mietendo migliaia di vittime.
Sì, sì. Proprio vittime.
Perchè anche questa volta chi ha urlato al miracolo è caduto nella rete delle bufale virali.
Alcuni siti italiani hanno riportato la notizia di una donna over size che avrebbe messo al mondo un bambino di 18 kg.
Il parto sarebbe avvenuto al “King Edward Memorial Hospital” di Perth, Australia, e a riportarlo sarebbe stato un certo quotidiano locale Western Australian Herald.

Ora, prima di dar credito a tutto ciò che circola in rete sarebbe opportuno fare due conti.
Per quanto 272 kg siano tanti, parliamo di un feto di 18kg cresciuto in un ventre umano.
In media, è il peso di un bambino di circa 4 anni.

bufala-bambino-nato-18-kg

Ma se questo non bastasse a convicervi, sappiate che si tratta di una notizia fake che va in giro da gennaio.
La prima immagine ritrae Nadia, una bambina di 7,7 kg nata in Russia nel 2007.
La seconda (IN BASSO), mostra Christina, una donna patologicamente obesa apparsa nell reality show “My 600-lb Life”.

bufala-bambino-nato-18-kg

La falsa notizia proviene dal sito web di bufale World News Daily Report, analogo al portale italiano Lercio.
Nessuna delle news pubblicate sul sito deve essere presa sul serio, vengono scritte esclusivamente con intenzioni goliardiche.

La realtà è che non è mai avvenuta una nascita – umana – di 18 kg.
Il record del mondo per il neonato più pesante è detenuto da un bambino di 10.8 kg (conosciuto solo come “Babe” perché è morto 11 ore dopo il parto), nato dalla oversize Anna Haining Bates, il 19 gennaio 1879.
Tuttavia, non bisogna essere per forza obesi per dare alla luce un bambino gigante.
Il record per la più pesante nascita superstite è tutto italiano, e appartiene ad un bambino di 10.2kg nato ad Aversa da Carmelina Fedele nel 1955.