CONDIVIDI
Indietro

Cina, avvistata una “città volante”: per gli esperti è la Fata Morgana

19 ottobre 2015

citta-volante-cina-fata-morganaROMA – Migliaia di persone in Cina sono rimaste incredule nello scorgere in cielo quella che sembrava a tutti gli effetti una leggendaria città volante.
I residenti di Jiangxi e Foshan hanno visto quello che pensavano essere torreggianti grattacieli apparire dalle nuvole.
Le foto hanno fatto il giro dei social, e subito è scattata la convinzione che nel cielo si fosse creato un portale per un universo parallelo.
Tuttavia, gli esperti hanno capito bene che in realtà quella che appare come una metropoli di un altro mondo, è in realtà una particolarissima illusione ottica.
Il fenomeno è conosciuo con il nome Fata Morgana.
Si tratta di un raro miraggio “superiore” che distorce gli oggetti distanti, e può essere visto su terra o mare.
Il nome prende spunto dalla mitologia celtica, secondo la quale tale fata Morgana induceva visioni di fantastici castelli in aria o in terra per attirare i marinai e condurli alal morte.

Come avviene una FATA MORGANA?
Il miraggio è frutto della rifrazione della luce e di come viene interpretata dal nostro cervello.
Quando il sole riscalda l’atmosfera sopra la terra o gli oceani, crea un gradiente di temperatura.
L’aria vicina alla superficie è relativamente fresca e sopra questa, ci sono strati di aria più calda.
Quando la luce colpisce il confine tra due strati di differenti temperature – e quindi con diverse densità – si piega e viaggia con un angolo diverso.
Il nostro cervello presuppone che la luce viaggi lungo un percorso rettilineo.
Di conseguenza quando essa si piega, pensiamo che l’oggetto si trovi dove sarebbe se il percorso della luce fosse dritto.
Questo semplice disegno realizzato dal sito Fisicisenzapalestra.com può esservi di grande aiuto per capire l’effetto della curva della luce sul nostro cervello.

miraggio-fata-morgana

Nel caso della città volante della Cina, la luce riflessa dai grattacieli è piegata verso il basso mentre attraversa l’aria più fredda e più densa.
Poichè, come detto sopra, il nostro cervello posiziona l’oggetto come se la luce viaggiasse in un percorso rettilino, i grattacieli distanti appaiono più alto di quello che sono.

citta-volante-cina-fata-morgana

La leggenda della FATA MORGANA
La Fata Morgana è una forma di miraggio molto rara, che in passato ha ispirato numerosissime leggende (come ad esempio la mitica Olandese Volante).
Il nome in italiano con cui viene definito il fenomeno è in uso a livello mondiale, in quanto si tratta di un miraggio tipico dello Stretto di Messina.

fata-morgana

La leggenda più conosciuta sul miraggio della Fata Morgana riguarda proprio l’Italia, in particolar modo la Calabria.
Si narra che il Re barbaro, durante le invasioni dei barbari, venne ingannato proprio dalla leggendaria fata Morgana.
Mentre si trovava in Calabria, questa donna bellissima lo indusse a vedere che la costa siciliana si trovasse solo a pochi metri di distanza.
Così, credendo di poterla raggiungere a nuoto, il Re si tuffò in acqua affogando per la stanchezza.