CONDIVIDI
Indietro

Novembre, mese di stelle cadenti: arrivano Tauridi e Leonidi

3 novembre 2015

stelle cadentiROMA – Novembre è un grande momento per le piogge di meteore.
Dopo averci intrattenuto ad ottobre con le orionidi, le stelle cadenti tornano per un doppio appuntamento.
Il primo sarà con lo sciame delle tauridi, meteore generate dai detriti della cometa 2P/Encke e di asteroidi che la Terra incontra nella sua orbita annuale.
tuttavia, questo sarà un anno speciale.
Il picco di massima attività si registra più o meno ogni 10 anni, e l’ultimo si è avuto nel 2005.
Ecco perchè queste notti saranno caratterizzate non solo da comuni stelle cdenti ma da veri e propri bolidi o palle di fuoco, scie dense e luminose nel cielo che attireranno la vostra attenzione.
Lo sciame delle tauridi è diviso in due parti: si parte tra il 3 e 4 novembre con le Tauridi Sud, spettacolo che ritornerà il 12-13 novembre con le Tauridi Nord.
In entrambi i casi per trovare lo sciame basterà individuare ad est la costellazione del Toro.

tauridi

Bisognerà attendere il 17 novembre per l’appuntamento con le Leonidi, uno degli sciami più importanti generato dai resti della cometa Tempel-Tuttle.
Di tanto in tanto le Leonidi producono una “doccia torrenziale”, ma il picco quest’anno sarà normale quest’anno, con circa 20 stelle cadenti all’ora.
Per individuare lo sciame basterà guardare l’orizzonte est, dominato dalla costellazione del Leone, da cui lo sciame prende il nome.

leonidisp