CONDIVIDI
Indietro

Più aggressiva del solito? La colpa è del freddo

18 novembre 2015

donne-aggressive-effetto-invernoROMA – Le donne possono essere soggette al cosiddetto “Effetto Inverno”.
Secondo una ricerca della Indiana University, gli romoni sessuali femminili subiscono delle variazioni importanti con il freddo che si riflettono sull’uomore, rendendole particolarmente aggressive.
I ricercatori hanno condotto lo studio sui criceti, roditori altamente territoriali.
Hanno valutato le reazioni in cui un esemplare era percepito come un intruso di due diversi gruppi di femmine.
Solo in uno dei due gruppi sono state simulate condizioni invernali.
Confrontando le reazioni fisiche e ormonali i ricercatori hanno notato che le femmine esposte a giornate più corte e freddo più intenso risultavano più aggressive.
Hanno registrato anche un aumento di melatonina e cambiamenti fisici nelle loro ghiandole surrenali.

topi

La melatonina agisce direttamente sulle ghiandole adrenaliniche nelle femmine per accendere un interruttore dell’aggressività stagionale che, a cascata, attiva una serie di ormoni chiave.

“Appare sempre più chiaro che gli ormoni sessuali giocano un ruolo importante nel controllare l’aggressività in maschi e femmine” spiega Nikki Rendon, prima autrice dello studio “Ma le femmine, umane e non, sono molto poco studiate nella scienza. Conducendo questa ricerca proprio sulle femmine stiamo contribuendo a comprendere gli effetti degli ormoni sul comportamento sociale, in un campo attualmente dominato da discussioni sul testosterone che regola l’aggressività nei maschi”.