CONDIVIDI
Indietro

Due anni fa la morte di Paul Walker: il commovente tributo

30 novembre 2015

paul walker morto fast and furious video tributoROMA – Il 30 novembre del 2013 Paul Walker ha perso la vita di un tragico incidente stradale.
La star di Fast and Furious si trovava a bordo di una Porsche Carrera GT, guidata dall’amico Roger Rodas, quando la vettura ha perso il controllo schiantandosi contro un palo e un albero.
La velocità è stato uno dei fattori principali dello schianto.
L’auto ha preso fuoco immediatamente, e nonostante la repentinità dei soccorsi, le fiamme avevano ormai inghiottito la macchina.
L’incidente è avvenuto a Santa Clarita, a nord di Los Angeles.
Paul e Roger si trovavano ad un evento di beneficenza di raccolta fondi per le vittime del tifone Haiyan, tenutosi presso uno showroom auto, quando i due hanno deciso di prendere la Porche per fare un giro, che purtroppo si è rivelato fatale.

A distanza di due anni, la famiglia di Paul Walker è ancora in cerca di un responsabile di quella tragica fine.
Dopo la figlia Meadow, ora anche il padre punta il dito contro Porsche.
Secondo i legali della famiglia Walker la Carrera GT, in cui suo figlio è stato ucciso era priva delle caratteristiche di sicurezza che avrebbero potuto salvare la vita di Paul.
Tuttavia, dalle inchieste è emerso che l’incidente fu causato dall’alta velocità della vettura, non da problemi tecnici, e questo basterebbe per scagionare la Porsche da ogni responsabilità.

paul walker morto fast and furious

Paul Walker stava finendo di girare il settimo capitolo di Fast and Furious al momento della morte.
La produzione ha scelto di stravolgere la trama, adattando la sceneggiatura alle scene con Brian O’Conner, il ruolo che ha reso celebre l’attore.
Per Walker, protagonista della saga al fianco di Vin Diesel, è stato realizzato un video tibruto memorabile, forse uno dei più emozionanti di sempre, che accompagna le scene finali di Furious 7.
Prima dei titoli di coda, le strade di Brian O’Conner (Walker) e Dominic Toretto (Diesel) si dividono.
Uno sguardo tra i due, un lungo silenzio, un sorriso, e il commento di sottofondo di Vin Diesel, che accompagna le scene più belle con Paul Walker di tutta la saga.
“Tu sarai sempre con me, e sarai sempre mio fratello”.

Anche Sky omaggerà Paul Walker, dedicando un’intera serata di programmazione ai suoi film su Cinema Max.