CONDIVIDI
Indietro

Mimicker Alarm: la sveglia a prova di selfie

25 gennaio 2016

ROMA – Niente più scuse per i dormiglioni incalliti. Per coloro che la mattina non riescono proprio a ‘carburare’ Microsoft ha messo a punto Mimicker Alarm, un’app sveglia che richiede ‘attenzione’ costringendo il possessore a interrompere il sonno.

Per bloccarla infatti, esistono tre possibilità: La prima si chiama (Express Yourself) chiede all’utente di scattare un selfie che mima l’emozione scelta dall’app; la seconda (Color Capture) di scattare una foto di un oggetto con un colore specifico. La terza (Tongue Twister) chiede di leggere la frase mostrata sullo schermo.

Mimicker-Alarm

Tutte azioni queste, che richiedono un minimo di sforzo cognitivo da parte dell’utente che è così costretto a svegliarsi.

Mimicker Alarm,  è basata sulla tecnologia di ‘machine learning’ del Microsoft Project Oxford, una piattaforma di intelligenza artificiale che riconosce, voce, immagini ed emozioni. L’app è disponibile gratuitamente sul Play Store di Google.