CONDIVIDI
Indietro

ROME WINTER JUMP 3 giorni di swing ballato e suonato

5 febbraio 2016

swing 3ROMA – Ballerini di tutta Italia si incontrano questo weekend nella capitale per una tre giorni di balli sfrenati: “ROME WINTER JUMP”, iniziativa dedicata ai lindy hoppers e agli appassionati di swing, apre le porte dal 5 al 7 febbraio. Si tratta della prima edizione di un mini festival dedicato ai balli e alla musica jazz degli anni ’30 e ’40. Per l’occasione sono attesi degli ospiti speciali: il newyorchese Skye Humpries e la svedese Marie Mattson, due vere e proprie leggende della scena mondiale dello swing.

Skye ha vinto più volte l’International Lindy Hop Championship (la più importante competizione mondiale di questo

Skye Humpries e Marie Mattson

Skye Humpries e Marie Mattson

ballo) e le sue performance sono richieste nei festival di mezzo mondo. Marie vive a Stoccolma, tiene workshop in diversi continenti, è una delle ballerine più ricercate nella scena swing internazionale ed è la regina di Snowball, prestigioso festival di ballo e musica Swing divenuto una vetrina per i nuovi talenti che si affacciano alla ribalta della scena mondiale del lindy hop. I due arrivano nella capitale per dedicarsi all’insegnamento, sono infatti in programma workshop intensivi nelle giornate di sabato e domenica, ma la sera saranno i protagonisti indiscussi di balli e performance di veri e propri party in stile anni ’30. Sulle note delle orchestre che suoneranno dal vivo l’atmosfera sarà indimenticabile e suggestiva anche per chi questo ballo non lo conosce.

Le danze si aprono venerdì 5 con un esclusivo party di benvenuto al Circolo Montecitorio, che vedrà sul palco il quintetto “The Jazz Sound Of Kansas City”, con Luca Filastro, Giorgio Cùscito, Gino Cardamone, Giuseppe Talone e Giovanni Campanella. Sabato poi ci si sposta al Barrio, dalla mattina al tramonto lo spazio è dedicato ai workshop per i ballerini. La sera è grande festa con il ritmo coinvolgente del “Gotha Swing”, ovvero il meglio del meglio, con Giorgio Cùscito, Michael Supnik, Luca Velotti, Red Pellini, Luca Filastro, Giuseppe Talone e Alfredo Romeo. La domenica riprendono le lezioni e per i più audaci la festa continua: in consolle saliranno i migliori dj della capitale con i classici dello swing degli anni ’30 e ’40 fino alle nuove tendenze dell’interessante scena contemporanea di Harlem e dintorni.

Le serate hanno inizio alle 22:30

Venerdì 5 febbraio: “The Jazz Sound Of Kansas City” presso Circolo Montecitorio, via dei Campi Sportivi 5, Roma (prenotazione obbligatoria)

Sabato 6 febbraio: “Gotha Swing” presso il Barrio, via di Pietralata 35, Roma

Domenica 7 febbraio: Dj set presso il Barrio, via di Pietralata 35, Roma

Info: The Spirit Moves 349.4956416 [email protected]