CONDIVIDI
Indietro

Let’s do It!, l’Italia dica NO al raddoppio dei limiti delle emissioni auto

6 febbraio 2016

lets do itROMA – Il raddoppio dei limiti delle emissioni delle automobili, approvato due giorni fa dall’Europarlamento, è un “atto scellerato”.
A esprimere ferma condanna è Let’s do it! che ha lanciato una petizione online con cui si chiede al Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, ed al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, di farsi promotori, presso il Parlamento europeo, di un’istanza che vada a favore della salute dei cittadini e della salvaguardia dell’ambiente. Inoltre, si richiama l’attenzione gli obiettivi derivati dalla Cop21.
“Dopo il caso Volkswagen e alla luce dell”accordo di Parigi sul clima, invece di introdurre regole più restrittive su quelle che sono le emissioni delle auto nell’aria – ha dichiarato il coordinatore del movimento in Italia Vincenzo Capasso – l’Europa fa l’esatto opposto. Segno questo del peso delle lobby dell’automotive. Chiediamo la riduzione di limiti delle emissioni per le auto”.

Nel testo della petizione sono presenti anche i nomi dei parlamentari italiani che siedono all”Europarlamento che hanno votato a favore del provvedimento e di quelli che si sono astenuti.
La petizione si può votare  CLICCANDO QUI