CONDIVIDI
Indietro

Da Sanremo al Premio Lunezia: Ermal Meta si distingue fra i giovani

9 febbraio 2016

Ermal Meta

ROMA – Mentre sta per aprirsi il sipario della 66esima edizione del Festival di Sanremo, come da tradizione il vertice del Premio Lunezia esprime le sue preferenze sui testi in gara.

Il testo più riuscito dell’intera kermesse canora è  “Il primo amore non si scorda mai”, di Enrico Ruggeri mentre tra i giovani “Odio le favole” di Ermal Meta è ritenuto il più interessante.

Dall’entourage della manifestazione che premia il  valore letterario delle canzoni, fanno sapere che”Ermal Meta unisce una mise british ad un sound pop-dance anni ’80 e lo fa con equilibrio avvalendosi di un testo sull’amore che aggancia i parametri della forma canzone musical-letteraria, tema caro al Premio Lunezia”.

La XXI edizione del Premio Lunezia si svolgerà a Marina di Carrara dal 22 al 24 Luglio 2016 e vedrà la straordinaria collaborazione della Nazionale Italiana Cantanti.