CONDIVIDI
Indietro

Grammy Awards 2016: trionfa Taylor Swift. Lady Gaga omaggia David Bowie

16 febbraio 2016

taylor_swift

ROMA – Una serata all’insegna di importanti tributi in cui le donne hanno lasciato il segno. Può riassumersi così la cinquantottesima edizione dei Grammy Awards appena conclusa e andata in scena come di consueto allo Staples Center di Los Angeles.

Gli Oscar della musica, hanno visto trionfare per il secondo anno consecutivo la bellissima Taylor Swift che fasciata in un abito rosso e fucsia ha ritirato i tre premi più importanti: Best Album of the year (1989), Best pop vocal album, Taylor Swift  e Best video of the year.

Consolazione minore per  Kendrick Lamar, dato per favorito con 11 nomination ma tornato a casa con cinque premi ‘minori’ nella categoria rap.

E’ andata meglio  a Mark Ronson e Bruno Mars che nella categoria riservata agli autori hanno conquistato il “Record of the year” per “Uptown Funk”. Serata da ricordare anhe per justin Bieber che ha ricevuto il primo Grammy della carriera il Best Dance Recording.

Un evento fatto di premiazioni ma anche di performance live quello dei Grammy, presentato quest’anno da LL Cool J. Ad esibirsi sono stati Adele, Taylor Swift, Lionel Richie e Justin Bieber ma la parte più emozionante è stata quella dedicata ai tributi. Su tutti, quello di Lady Gaga per David Bowie che ha interpretato un medley delle canzopni più belle del Duca Bianco.

Durante la serata sono stati anche ricordati  il leader degli Eagles Glenn Frey, BB King, e Michael Jackson, che 35 anni fa vinceva il suo primo Grammy.