CONDIVIDI
Indietro

Disney, Warner e Viacom per la prima volta al BLTF 2016

16 febbraio 2016

ROMA – Importanti arrivi per la prossima edizione del Bologna Licensing Trade Fair (BLTF), l’unica fiera italiana nel settore della compravendita di licenze e dello sviluppo di prodotti basati su marchi e property affermati. Hanno infatti confermato la loro presenza ufficiale come espositori, per la prima volta, tre colossi dell’entertainment mondiale: The Walt Disney Company, Warner Bros e Viacom. Le tre multinazionali, che saranno rappresentate dai loro uffici in Italia, illustreranno agli operatori specializzati le ultime novità in ambito televisivo e cinematografico ed i rispettivi progetti di licensing. Il “BLTF 2016”, ottava edizione della manifestazione organizzata da BolognaFiere, si svolgerà dal 4 al 6 aprile prossimi nel Quartiere fieristico di Bologna, contemporaneamente al “Bologna Children’s Book Fair”, la grande Fiera del Libro per Ragazzi. Al salone saranno così protagonisti serie e character famosi come Frozen e Star Wars (Disney), Batman e Superman (Warner) e Tartarughe Ninja e SpongeBob (Viacom). Già confermata anche la presenza come espositori di altri importanti player del mercato del licensing, come CPLG, Rai, Mediaset, Planeta, Atlantyca e moltissimi altri.

BLTF 2016 immagine bolognafiere

“La decisione di Disney, Warner e Viacom di essere presenti, per la prima volta, alla prossima edizione della nostra fiera conferma il ruolo che questo appuntamento a Bologna si è conquistato in ambito nazionale ed anche internazionale”, ha dichiarato Marco Momoli, exibition director di BolognaFiere. “Sapremo valorizzare al meglio questa presenza, come quella degli altri espositori italiani ed esteri che, da sempre, hanno scelto Bologna per presentare i loro progetti di licensing. L’ulteriore crescita del livello internazionale della nostra manifestazione, ne siamo certi, aumenterà anche l’interesse da parte di importanti operatori e buyer esteri”.

Al “BLTF 2016” è prevista la presenza di oltre 60 espositori italiani ed esteri, in rappresentanza di circa 800 brand. Oltre all’area espositiva, il programma della fiera prevede la conferma del “Licensing Prospect Day” in collaborazione con la rivista Largo Consumo, che ha l’obiettivo di coinvolgere nuovi players del settore manifatturiero nel mondo dei prodotti su licenza. Confermato anche il “Licensing Retail Day”, che vedrà la presenza di importanti reti di distribuzione europee ed internazionali. Torneranno pure i “BLTF Masterclass”, incontri di formazione dedicati alle aziende che si sono avvicinate da poco al mondo del licensing. La fiera sarà ulteriormente rafforzata dalla contiguità con il nuovo padiglione “Bologna Digital Media”, che presenterà tutte le novità del mondo del digital publishing. La sinergia tra questi tre eventi contemporanei – Bologna Children’s Book Fair, Bologna Digital Media e Bologna Licensing Trade Fair – realizza a Bologna l’hub sui contenuti per ragazzi, l’unica grande piattaforma internazionale dedicata a tutta la filiera per bambini e teenager, dal cartaceo al web, dall’audiovisivo alle app.


dire.it