Immigrati irregolari, la svolta: permesso di soggiorno per chi denuncia gli sfruttatori
06 luglio 2012

ROMA - Il Consiglio ha approvato in via definitiva, su proposta del Ministro per gli affari europei e del Ministro del lavoro, il decreto legislativo che recepisce la normativa comunitaria in materia di sanzioni e provvedimenti nei confronti dei datori di lavoro che impiegano cittadini di Paesi terzi il cui soggiorno e' irregolare.

In pratica, l'immigrato clandestino che denuncia il suo sfruttatore acquisisce il diritto ad ottenere il permesso di soggiorno. Perché una norma transitoria permette ai datori di lavoro, di riparare "denunciando" i dipendenti, stipulando contratti di lavoro avviando così il processo di regolarizzazione.

6 luglio 2012

Le notizie del sito diregiovani.it sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia Dire» e l'indirizzo «www.diregiovani.it»

  • CONDIVIDI:




COMMENTI