RIFIUTI. CLINI: RICICLO E RIUSO PER ALLINEARCI ALL'EUROPA
10 luglio 2012

(DIRE) Roma, 10 lug. - "Promuovere la cultura del riciclo e del riuso è uno dei fondamentali sociali per consentire all'Italia di allinearsi all'Europa in materia di gestione dei rifiuti e, soprattutto, per attuare quella 'rivoluzione' ambientale ed economica che vede il rifiuto non più come uno scarto, un problema, ma come una risorsa anche economica, capace di innescare e alimentare una filiera produttiva. E quindi di dare anche lavoro in uno dei settori della green economy". Lo dice Corrado Clini, ministro dell'Ambiente, in un messaggio inviato alla premiazione dei 'Comuni ricicloni 2012', il riconoscimento di Legambiente alle amministrazioni più virtuose nella gestione dei rifiuti.

"La mappa dei 'Comuni ricicloni' disegnata anche quest'anno da Legambiente- stigmatizza Clini- ci restituisce il consueto quadro a macchia di leopardo, dove eccellenze al nord come al sud si alternano a carenze gravissime, basti pensare alla situazione di Roma". Istituzione e società civile "possono e devono lavorare insieme", conclude il ministro, per un "comune obiettivo che è di civiltà ma anche di sviluppo".

Le notizie del sito diregiovani.it sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia Dire» e l'indirizzo «www.diregiovani.it»

  • CONDIVIDI:




COMMENTI