L. ELETTORALE. BRUNETTA: PD VUOLE VOTARE CON PORCELLUM
30 luglio 2012

(DIRE) Roma, 30 lug. - Niente imbrogli sulla legge elettorale, per l'ex ministro Renato Brunetta il Pd vuole soltanto rompere il clima di larghe intese per ragioni di opportunismo e andare al voto anticipato. "Noi- sottolinea il coordinatore del Pdl in un'intervista a 'Il Mattino'- insistiamo sul modello francese: elezione diretta del capo dello Stato e doppio turno. Ma al Pd non va bene. La verità è che il no del Pd è un pretesto".

"Evidentemente- continua Brunetta- ritengono che la scelta del presidezialismo romperebbe le loro strategie egemoniche e perché vogliono una legge elettorale che li favorisca sempre. Per ragioni di decenza loro non possono dirlo, ma in realtà è il Pd- conclude- che vuole tornare al voto con il Porcellum".

Le notizie del sito diregiovani.it sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia Dire» e l'indirizzo «www.diregiovani.it»

  • CONDIVIDI:




COMMENTI