Ho vomitato una pillola, ma a 20 minuti dalla scadenza delle 12 ore...

Ho vomitato una pillola, ma a 20 minuti dalla scadenza delle 12 ore…

Ho assorbito quella pillola in tempo? C’è il rischio ke io sia incinta?

Salve,
prendo la pillola Miranova da 3 anni e non ho mai avuto problemi! Dopo ogni anno faccio una pausa di 2 mesi cn relative analisi e visita dalla ginecologa.
Il mese scorso verso la 12esima pillola sono iniziate delle perdite marroncine, poi più chiare, ma comunque erano perdite ematiche.
Io prendo la pillola proprio perchè i dolori mestruali sono fortissimi ed infatti anke con queste piccole perdite ho avuto dei dolori (mal di reni, forti contrazioni dell’utero ecc) quindi ho interrotto la pillola nella terza settimana con 4 giorni di anticipo. Mi è venuto il ciclo e dopo la pausa di 7 giorni ho iniziato un nuovo blister.
Ora sono alla 16esima pillola e ho di nuovo delle perdite ematiche con relativi dolori.
Questo mese xò ho avuto un’influenza intestinale e ho vomitato una pillola (la quinta), ma a 20 minuti dalla scadenza delle 12 ore ne ho presa una nuova da un blister di riserva.
I miei dubbi sono questi:
ho assorbito quella pillola in tempo? C’è il rischio ke io sia incinta? (perchè ho avuto un rapporto dopo quella pillola presa in ritardo)
Queste perdite ke ho sono un ciclo anticipato? Devo finire il blister o interromperlo? Visto ke dopo questo ciclo vorrei fare i soliti 2 mesi di interruzione dell’assunzione della pillola x fare le analisi.
Vi ringrazio e spero di essere stata abbastanza chiara x darvi modo di rispondere.
Cordiali Saluti

Rita


Cara Rita,
sei stata chiara in quello che ci hai scritto.
Da quello che ci dici le perdite che hai avuto non sono un ciclo anticipato, ma sono riconducibili allo spotting. Il termine spotting è derivato dall’inglese (to spot: macchiare) e indica le piccole perdite di sangue che possono comparire durante il mese, fra una mestruazione e l’altra, per lo più nel periodo ovulatorio.
Quando si assume la pillola, è possibile che si verifichino queste perdite quando il dosaggio ormonale non è più adeguato, e di solito è previsto, come misura terapeutica, un leggero aumento dell’assunzione del preparato ormonale, attraverso il cambiamento del tipo di pillola che si assume.
In ogni caso non devi interrompere la pillola, ma finire comunque il blister, altrimenti diminuisci ancora di più l’apporto ormonale e non hai più la copertura anticoncezionale. Assumi regolarmente tutte le pillole e poi fai l’interruzione come avevi programmato. Quando farai la visita ginecologica, prima di ricominciare la pillola, spiegale che hai avuto delle perdite e lei valuterà se è il caso di cambiare il tipo di pillola che assumi.
Per quanto riguarda la pillola che hai vomitato, hai fatto bene a prenderne un’altra entro le dodici ore e dovresti averla assorbita in tempo. Ti consigliamo di aspettare il prossimo ciclo, sempre prendendo regolarmente le prossime pillole. Se dovesse avere alcuni giorni di ritardo, puoi fare un test di gravidanza per maggiore sicurezza.
Facci sapere come procedono le cose e ricordati che puoi rivolgerti a noi per ogni tua domanda!
Un caro saluto!