Il preservativo si è squarciato. Nel giro di mezz'ora ho assunto Norlevo...

Il preservativo si è squarciato. Nel giro di mezz’ora ho assunto Norlevo…

Salve,
premetto che sono molto ansiosa e la mia ginecologa non mi sopporta più… quindi chiedo il vostro prezioso aiuto per tranquillizzarmi in merito a una cosa che la ragione mi dice già di essere a posto. Sarà prolissa e me ne scuso.
Nel corso del mese scorso (circa a metà ciclo) ho avuto quella che successivamente ho identificato come un’ovulazione dolorosa (o comunque più dolorosa del solito): tensione al seno e lieve fastidio alle ovaie.. e io, allarmatissima, ho subito pensato che si trattasse di una gravidanza dovuta allo stoltissimo ausilio del coito interrotto. Dopo qualche giorno i dolori si sono placati, ma la mia ansia no. Come se non bastasse, durante un rapporto completamente protetto, il preservativo si è squarciato, con conseguente eiaculazione interna.
Nel giro di mezz’ora ho assunto Norlevo, nonostante mancassero 3-4 giorni all’inizio del ciclo (che ultimamente si presentava sempre un pelo in ritardo, anche di 5 giorni). Dopo 4 giorni dall’assunzione di Norlevo, verso mezzogiorno, mi si è manifestato il ciclo.
Un po’ “timido” all’inizio, ma comunque molto doloroso come al solito e più abbondante verso sera. Io ho comunque assunto alle 19.30 la mia prima pillola Yaz (prescritta dalla dottoressa), con la quale avevo concordato l’inizio proprio durante questo ciclo. Il secondo giorno è stato caratterizzato da un flusso molto molto abbondante come mio solito, il terzo presente ma a tratti più scarso, e ora mi trovo nel quarto giorno con perdite relativamente poco abbondanti. Ora, le mie domande, dettate dall’ansia sono: 1)Sono già protetta dalla pillola YAZ che, stando a quanto dice il bugiardino, fa effetto fin da subito se assunta fin dal primo giorno di sanguinamento? E soprattutto… Non ho sbagliato a contare il giorno di inizio vero? 2) la mia mestruazione non è in realtà un effetto di Norlevo vero? Cioè.. se fosse altro me ne accorgerei da diverso colore e diverso flusso? 3) domanda tecnica: feci molli anche subito dopo l’assunzione della pillola non costituiscono diarrea grave vero?
Vi chiedo davvero scusa per questa mia mail prolissa e ansiogena… ma girando per i vari siti e forum se ne sentono talmente tante che uno diventa ipocondriaco anche se parte da una base di cinismo estremo! Grazie infinite!!

Anonima


Cara Anonima,
riteniamo di poterti tranquillizzare ulteriormente dato che l’aver assunto Norlevo ampiamente entro le 24 ore dal rapporto a rischio ha scongiurato l’installazione di un’eventuale gravidanza, inoltre ci sembra molto saggio da parte tua aver contattato la ginecologa e aver iniziato ad assumere la pillola anticoncezionale, proprio per placare le tue ansie e vivere la tua vita sessuale più serenamente. Dunque, come probabilmente ti ha già detto la tua ginecologa, hai fatto bene ad assumere la Yaz al primo giorno di mestruazioni (anche se inizialmente sono sotto forma di perdite), e comunque l’effetto anticoncezionale è garantito sin dal primo giorno. Per quanto riguarda l’ultima domanda: confermiamo che le feci molli non possono essere considerate diarrea grave. Considera che la pillola del giorno dopo è un’assunzione extra di ormoni che possono alterare, anche solo momentaneamente, l’equilibrio fisiologico di chi la assume. Ci vuole un pò di tempo perchè il fisico si ristabilizzi.
Siamo a tua disposizione per ulteriori informazioni o delucidazioni, cari saluti.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it