E' possibile trasferire sui genitali qualche seme che era sulle mani?...

E’ possibile trasferire sui genitali qualche seme che era sulle mani?…

Buongiorno, ho un problema che mi sta facendo stare in ansia in modo terribile.
Due giorni fa ho masturbato (scusate la parole ma non trovo un sinonimo) il mio ragazzo fino al “momento”.
A quel punto mi sono resa conto di avere delle gocce che mi erano rimaste sulla mano.
Sono andata in bagno e mi sono asciugata ma, solo dopo ho fatto mente locale, subito dopo averle asciugate, prima di mettermi le mutande mi sono toccata la mia vagina nella zona delle labbra.
E’ possibile che abbia in questo modo trasferito qualche seme che era sulle mie mani li?
Vi prego datemi una risposta chiara perché su internet trovo tante persone che scrivono tanto per scrivere ma ne sanno proprio poco.

Giorgia ’93


Cara Giorgia,
cercheremo di essere chiari e di rassicurarti. Considera che quando gli spermatozoi entrano a contatto con l’aria o con l’acqua sopravvivono per un tempo molto breve, e comunque, affinché avvenga il concepimento nel rapporto intimo devono essere soddisfatte almeno tre condizioni: penetrazione, perdita di liquido seminale o eiaculazione, ovulazione della donna; se lo sperma non entra in contatto con gli organi interni femminili è altamente improbabile che ci sia il concepimento ed è importante anche che ci sia la spinta del flusso eiaculatorio. Quindi, ci sentiamo di dirti che è praticamente impossibile che si sia innestata una gravidanza!
Ad ogni modo, siamo a tua completa disposizione per eventuali altri dubbi, quindi contattaci quando vuoi. Saluti!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it