Ma se l’ovulo dovesse rimanere incastrato ancora una volta lì? …

Io ed il mio fidanzato(tra qualche mese marito) vogliamo avere un bambino...

27 Giugno 2011

Salve, ho 24 anni e a natale ho subito un intervento in laparoscopia per una gravidanza extrauterina: l’ovulo fecondato è rimasto incastrato in un ripiegamento della tuba causando una forte emorragia. Fortunatamente ho ancora entrambe le ovaie ed entrambe le tube ma ho ancora il ripiegamento che mi hanno detto può scomparire solo con il passaggio di una nuova gravidanza. Io ed il mio fidanzato(tra qualche mese marito) vogliamo avere un bambino, ma se l’ovulo dovesse rimanere incastrato ancora una volta lì? oggi ho sentito dire che le ovaie lavorano a fasi alterne. E’ VERO? Ho fatto il controllo ginecologico due giorni fa ed ero in ovulazione però non so da che parte. C’è la possibilità di calcolare quando lavora quella destra in modo da farlo scendere dalla parte giusta o devo solo affidarmi alla fortuna?

Anonima, 24 anni


Cara Anonima,
ci dispiace per l’intervento che hai dovuto subire e capiamo la tua preoccupazione per le future gravidanze.
Purtroppo le ovaie ovulano in maniera casuale e non è detto che si alternino mensilmente. Per quanto riguarda quindi la prevedibilità del lato dell’ovulazione, essa si può avere solo tramite monitoraggio ecografico follicolare. Per eseguire questo tipo di verifica dovresti prendere accordi con il tuo ginecologo di fiducia che potrà illustrarti in maniera sicuramente più dettagliata i nostri suggerimenti.
Speriamo di esserti stati di aiuto e vi facciamo tanti auguri per il vostro prossimo tentativo!

2019-03-13T09:33:38+01:00