Ho iniziato a prendere la pillola… nel terzo mese il ciclo non è arrivato!…

 Ho preso imodium… Mi dovrei preoccupare di un eventuale gravidanza?…

Egregi Dottori,
mi chiamo Elisa è ho 22 anni. Dal 14 marzo ho iniziato a prendere la pillola, nel primo mese il ciclo è arrivato nei 7 giorni di pausa, nel secondo mese invece in anticipo ancora non dovevo finire il secondo blister, nel terzo mese non è arrivato. Ora io il 2 maggio ho preso imodium, ma il mal di pancia l’ho avuto la mattina, lontano dalla assunzione della pillola, alle nove di sera! Fumo anche un paio di sigarette al giorno. Mi dovrei preoccupare di un eventuale gravidanza? Ho sempre preso la pillola, l’unico farmaco che ho assunto è stato quello. Grazie per l’attenzione. Distinti Saluti.

Elisa, 22 anni


Cara Elisa,
da quanto ci scrivi in effetti non ti dovresti preoccupare per una gravidanza. Anche se hai avuto problemi di dissenteria, riporti che si sono verificati ben dopo le tre ore dall’assunzione della pillola (periodo necessario per assimilare la stessa). Comunque ti ricordiamo che, quando si hanno episodi di vomito o diarrea in concomitanza con l’assunzione della pillola, sarebbe opportuno prenderne subito un’altra da un blister di scorta.
Inoltre considera che nei primi tre mesi di assunzione della pillola si possono verificare delle irregolarità nel ciclo, come piccole perdite durante la metà della confezione, ed è normale che si modifichino anche il flusso e la durata delle mestruazioni, questo perchè l’organismo si sta abituando al nuovo equilibrio ormonale. Tuttavia, se i cicli dovessero continuare ad essere troppo irregolari sarà il caso di contattare il tuo ginecologo per provare a cambiare pillola, fino a quando non ne troverai una che faccia meglio al tuo caso. Ad ogni modo se hai bisogno di ulteriori rassicurazioni, puoi sempre fare un test di gravidanza facilmente reperibile in farmacia.
Noi rimaniamo a disposizione per ogni tuo dubbio. Saluti!