Nel caso dovessi prendere delle medicine, sarei coperta?...

Nel caso dovessi prendere delle medicine, sarei coperta?…

Non so mai come comportarmi…

Mi rivolgo a voi, perchè mi è poco chiara una cosa che riguarda la pillola anticoncezionale. Dalla ginecologa, e dal foglietto illustrativo della pillola che prendo, so che se si assumono tutte e 21 le pillole correttamente, senza avere fenomeni di vomito, diarrea, e senza aver preso medicinali che possono alterare/annullare l’effetto della pillola, anche nella pausa dei sette giorni la protezione contraccettiva c’è. Ma io mi chiedo, nel caso in cui dovessi prendere delle medicine (anti-infiammatori, antibiotici ecc) nella settimana di sospensione della pillola, la protezione ci sarebbe comunque in quei 7 giorni, avendo preso correttamente fino al giorno prima tutte e 21 le pillole, oppure, la protezione per tutta la durata dell’assunzione del medicinale “salterebbe”, a prescindere da tutte le ventun pillole correttamente prese? Scusate il gioco di parole, ma ogni volta che ho bisogno di prendere temporaneamente un altro medicinale oltre alla pillola, non so mai come comportarmi. Grazie dell’attenzione.

L.


Cara L.,
non è possibile dare una risposta precisa alla tua domanda, perché non tutti i farmaci interagiscono con la protezione della pillola e non sempre è necessario usare metodi di barriera aggiuntivi.
Di solito le medicine che interferiscono sono gli antibiotici, ma non tutti e nel caso potrebbero abbassare l’effetto contraccettivo, non  necessariamente eluderlo. Normalmente è scritto nel foglietto illustrativo di ogni farmaco, potrebbe essere utile consultarlo.
Per queste ragioni e per stare più tranquilla in futuro, ti consigliamo di parlarne direttamente con il tuo ginecologo e farti dire, caso per caso, come ti devi comportare. Puoi farti dare delle indicazioni per le necessità che pensi di poter avere, in modo da non dover essere nel dubbio ogni volta.
Un caro saluto!