Ho avuto un rapporto non protetto, il mio medico di base aveva assicurato che non c'erano rischi....

Ho avuto un rapporto non protetto, il mio medico di base aveva assicurato che non c’erano rischi….

Gentilissimi esperti vi scrivo per chiedere un parere su una situazione che per me è fonte di grande preoccupazione.
Assumo la pillola Estinette regolarmente dal maggio dello scorso anno senza alcun problema; giovedì scorso 9 febbraio ho assunto l’ultima compressa di estinette alle 20 e alle 23 ho assunto una compressa di macladin 500 per poi proseguire con la cura fino a sabato mattina; il lunedì mattina ho avuto un rapporto non protetto dato che il mio medico di base mi aveva assicurato che non c’erano rischi in tal senso e così pure il dentista che mi ha prescritto l’antibiotico. Ho letto poi che sulla possibile riduzione dell’efficacia della pillola con l’assunzione di macladin ci sono pareri discordanti. Allora ho chiamato la mia ginecologa che mi ha detto che il rischio è bassissimo soprattutto considerando che ho preso l’antibiotico solo l’ultimo giorno di assunzione della pillola. Martedì come di consueto dopo 5 giorni dalla fine della scatola di estinette è iniziata la mestruazione ma è davvero molto scarsa, ho sporcato pochissimo l’assorbente. In pratica vedo sangue solo dopo l’evacuazione o talvolta dopo aver urinato. Oggi è giovedì e sembra che le perdite siano definitivamente cessate. Domani devo iniziare una nuova scatola di estinette. Vorrei sapere se secondo voi tutto questo è normale o se questa mestruazione così scarsa possa essere sintomo di gravidanza.
Spero in una vostra risposta.
Grazie

Anonima


Cara Anonima,
ci sentiamo di concordare con l’opinione della tua ginecologa, non ci sono rischi significativi.
Tuttavia possiamo capire le tue preoccupazioni, che possono esserci anche se non ci sono motivi oggettivi.
Considera che le variazioni del flusso mestruale possono avere tante cause diverse, come oscillazioni ormonali, stress, stile di vita, assunzione di farmaci o droghe, ecc.
Se comunque tutte le rassicurazioni ricevute non sono sufficienti, ti consigliamo di fare un test di gravidanza di quelli che si comprano in farmacia, per eliminare ogni dubbio residuo e tranquillizzarti completamente.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it