Mi sono sottoposta alla prima dose del vaccino contro il Papilloma Virus...

Mi sono sottoposta alla prima dose del vaccino contro il Papilloma Virus…

Gentilissimi esperti,
nel ringraziarvi per il servizio offerto, volevo chiedervi un consiglio. Sto da un anno col mio ragazzo, ma finora ci siamo limitati a praticare il cosiddetto "petting". Sei mesi fa, infatti, mi sono sottoposta alla prima dose del vaccino contro il Papilloma Virus, e per non rischiare di incidere sull’efficacia dello stesso ho preferito astenermi da rapporti sessuali "completi". Ora, però, io e il mio ragazzo vorremmo iniziare ad avere rapporti. Mi sono informata molto a proposito dei vari metodi contraccettivi… Essendo una ragazza piuttosto scrupolosa e ansiosa, credo che il metodo che mi permetterebbe di stare "più tranquilla" è la pillola, nei confronti della quale nutro tuttavia una serie di perplessità (non vorrei infatti riscontrare effetti collaterali quali "ingrassamento" e ritenzione idrica. Inoltre, io e il mio ragazzo abbiamo scarse occasioni di avere un po’ di "intimità": capita anche che non ne capiti neanche una per qualche mese… Quindi non vorrei imbottirmi di ormoni "per niente", dato che non ho rapporti "regolari". Al contempo, ho il timore che il preservativo possa rompersi o non essere totalmente sicuro (anche se, nel caso lo utilizzassi, inviterei il mio ragazzo a conservarlo ed utilizzarlo correttamente). Alla luce di ciò, mi piacerebbe avere un vostro parere in merito, per poter vivere il mio rapporto con il mio corpo e col mio ragazzo nel modo più sereno possibile!
Vi ringrazio!,

Cara Iris,
solitamente il vaccino contro il papilloma virus si fa alle ragazze che non hanno avuto ancora rapporti sessuali proprio per eludere la possibilità di esposizione al virus, responsabile del tumore. Senza il vaccino non è certo che venga il tumore al collo dell’utero e non tutti i tipi di papilloma virus portano al tumore.
Tieni comunque presente che durante il periodo in cui si somministra il vaccino non si dovrebbero avere rapporti sessuali, anche se dalla prima dose si dovrebbe essere parzialmente protetti dal virus hpv.  Ti consigliamo, visto che hai aspettato tanto e che hai iniziato questo percorso importante per la tua salute, di portare pazienza e di concludere il ciclo di punture previste dal vaccino.
Capiamo che non è facile rimandare questo momento tanto atteso, ma siamo certi che il tuo ragazzo capirà e tu ti sentirai più tranquilla.
Riguardo i metodi contraccettivi, la vasta gamma presente in commercio permette ad ogni persona e/o coppia di scegliere il più adatto alle proprie esigenze. La decisione è del tutto personale e soggettiva, ognuno può fare le proprie valutazioni. Tieni presente che le pillole di ultima generazione hanno un dosaggio ormonale molto basso, con una notevole riduzione degli effetti indesiderati e con il consiglio del ginecologo potrai trovare quella più adatta alle tue caratteristiche. Per ciò che riguarda il preservativo, se usato correttamente è un metodo precauzionale ad alta efficacia, protegge anche da molte malattie sessualmente trasmissibili ed è il più utilizzato quando non si hanno rapporti frequenti .
Comunque ci sono anche altri tipi di contraccettivi, dato che sei una ragazza attenta e scrupolosa, prova a parlarne col tuo ginecologo per saperne di più, vaglia le opzioni e decidi insieme al tuo ragazzo.
Rimaniamo a disposizione per ogni dubbio o richiesta.
Un caro saluto!
,Iris, 20 anni,27-02-2012,Sessualità,malattie sessualmente trasmissibili

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it