Finora ne ho cambiate ben tre, di pillole, nessuna che però vada bene…

Che cosa ne pensate?…

Buongiorno, avrei bisogno di avere un vostro parere in merito a degli strani sanguinamenti che mi vengono da quando prendo la pillola. Finora ne ho cambiate ben tre, di pillole, nessuna che però vada bene. prima Klaira, poi Jasmine, poi Mercilon…. tutte le pillole mi danno lo stesso problema: perdite di sangue durante il mese, se non addirittura…. doppie mestruazioni, la classica quando finisce il blister, e una due settimane prima a metà del blister. in poche parole su 28 gg, ho ciclo x due settimane intere. con Klaira le cose sono andate male fin dal primo mese, avevo le mestruazioni due volte al mese, e cosi dopo tre mesi l’ho sospesa. con Jasmine, i primi due mesi erano andati perfettamente, poi dal terzo mese in poi ho iniziato ad avere perdite prima della fine del blister, fino ad arrivare al punto di avere addirittura dei sanguinamenti tutti i gg del mese (l’ho presa per un anno intero questa pillola)!! Così la gine mi ha cambiato ancora pillola e mi ha dato Mercilon, che dice che è un po’ più forte.. risultato: il primo mese nessun problema, nessuna perdita, il secondo mese qualche perdita prima della fine della scatola, e il terzo mese mestruazione attorno a metà blister. -.-” queste mestruazioni mi sono arrivate giovedì scorso, ma già da martedi scorso avevo perditine di sangue, oggi è lunedì e ancora non accennano ad andarsene. visto che sono stufa di ciò, ho deciso di sospendere anche questa pillola. la ginecologa sospetta ora che non sia colpa del dosaggio delle pillole, ma dal fatto che per via dell’epilessia prendo altri medicinali due volte al gg. ritiene perciò che il mio fegato sia così appesantito da tutti sti medicinali, che la pillola non riesce sempre ad assorbirla del tutto, provocandomi perciò spotting o mestruazioni inattese. mia mamma (che la pillola non l’ha mai presa in tutta la sua vita) vorrebbe che provassi ancora a usarla un altro mese questa pillola, poichè dicono che i primi mesi è normale avere delle perdite, ma io non ne ho la minima intenzione. è vero che è normale avere perdite i primi 3 mesi, ma a mio parere non è neanche normale che sia con Jasmin sia con Mercilon il primo mese (o primi 2 mesi nel caso di Jasmin) di pillola non ho avuto problemi di perdite, ma dal secondo mese (3° mese, per Jasmin) iniziano le perdite e/o mestruazioni doppie, che mi portano ad avere poi nei mesi successivi persino perdite di sangue ogni santo giorno (come nel caso di Jasmin). Queste perdite, in apparenza normali se accadono nei primi 3 mesi, anziché migliorare col tempo, vanno via via peggiorando! per non parlare del fatto che tutte le volte che ho bisogno di prendere anche solo un moment o un oki, mi ritrovo il gg dopo con delle nuove perdite, o delle nuove mestruazioni (sempre x colpa del fegato che non riesce ad assorbire più niente). secondo voi perciò, non c’è nessun problema se la sospendessi già da ora? a settembre devo andare dalla ginecologa per il pap test. al max penseremo in autunno a come rimediare a questo problema, così intanto il mio fegato in questi mesi di pausa si “alleggerisce” anche un po’. Che cosa ne pensate?

Anonima


Cara Anonima,
ci dispiace per tutte queste cure che hai dovuto fare e che ti hanno provato sia fisicamente che psicologicamente.
In realtà la pillola, per la sola funzione contraccettiva e non curativa, può essere sospesa in qualsiasi momento, qualora si presentino problemi di salute e/o se si decida di avere una gravidanza, ma sempre in accordo col proprio ginecologo.
Detto ciò, è comunque consigliabile concludere il bister iniziato, proprio per evitare sbalzi ormonali e uno squilibrio all’organismo.
Visto che la tua situazione è un po’ particolare e il tuo medico conosce bene la tua cartella clinica, prova a fargli una telefonata, se vuoi aspettare settembre per la visita, e parlane con lui.
In questi casi è sempre meglio seguire le indicazioni del dottore che ti segue e che ti ha preso in cura.
Per il resto non disperare! In commercio esiste una vasta gamma di contraccettivi, vedrai che troverai il metodo che fa al caso tuo.
Inoltre, se prendi la pillola per la funzione contraccettiva, valuta con la ginecologa la possibilità di cambiare metodo anticoncezionale, anche per alleggerire il fegato.
Un caro saluto!