Ho avuto il ciclo il 1° aprile e rapporti non protetti il 12, 14 e 16 aprile…

Ho avuto il ciclo il 1° APRILE e rapporti non protetti il 12, 14 e 16 aprile…cioè i miei giorni fertili….dal 19 ho cominciato ad avere mal di testa e dolore al seno ad intermittenza….so che è presto per sintomi di un eventuale gravidanza…ma è possibile che sia rimasta incinta? o sono sintomi pre mestruali? 

Anonima


Cara Anonima,
è difficile dire quale sia la causa dei sintomi che avverti, sia perchè i sintomi dell’inizio di una gravidanza possono essere simili a quelli premestruali, sia perchè ogni donna può avere sintomi diversi. In particolare, possono comparire una sensazione di gonfiore, sensibilità e di dolore al seno e/o mal di testa, dovuto all’aumento del livello ormonale nel sangue, ma questo non accade sempre.
Di solito, però, la mancata mestruazione è il segnale che si tende a prendere in considerazione se si sospetta una gravidanza. La presenza di questi sintomi non è accertata in tutte le donne incinta, quindi non rappresenta una condizione necessaria perchè ci sia una gravidanza in corso. I disturbi di cui parli potrebbero semplicemente essere legati all’arrivo del ciclo, allo stress o alla suggestione, che può portarti ad amplificare alcune percezioni, se sei preoccupata.
Detto ciò, se i tuoi rapporti sono stati non protetti, c’è un margine di rischio. Ti consigliamo di effettuare un test di gravidanza, che già dopo circa 12 giorni dal rapporto a rischio può rilevare la presenza dell’embrione o un esame del sangue, rivelatore delle beta hcg che si alzano in caso di gravidanza.
Inoltre, t’invitiamo a riflettere sulla necessità di usare metodi contraccettivi se vuoi evitare il rischio di rimanere incinta, se desideri informazioni più precise puoi rivolgerti al tuo ginecologo o al Consultorio di zona, dove potrai richiedere una consulenza ginecologica gratuita anche se sei minorenne, senza bisogno di essere accompagnata da un adulto. Puoi iniziare a farti un’idea consultando i nostri articoli informativi.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it