In quali condizioni il petting può risultare effettivamente "non rischioso""?"

In quali condizioni il petting può risultare effettivamente “non rischioso””?”

Gentili Esperti,
mi rivolgo a voi confidando in una risposta chiara e accurata, che spero possa tranquillizzarmi: su internet si legge di tutto e io sono un po’ confusa!
Ho praticato petting col mio ragazzo il 21/4 (data della precedente mestruazione: 28/3. Solitamente ho cicli piuttosto regolari di 28-31 giorni). Durante esso non vi è stata penetrazione, ma solo contatto ravvicinato tra i nostri organi genitali. La mia paura nasce proprio da qui: non vorrei che, in uno di questi "sfregamenti" accidentali, e durati solo pochi secondi, un po’ del suo liquido pre-eiaculatorio fosse venuto a contatto con i miei genitali esterni (quando lui ha eiaculato, lontano da me, abbiamo sospeso qualunque tipo di contatto). E’ qualche giorno che avverto un po’ di nausea e mi sto un po’ preoccupando. Posso stare tranquilla, a parer vostro? In quali condizioni, inoltre, il petting può risultare effettivamente "non rischioso"?
Un caro saluto e un sentito ringraziamento per l’ottimo servizio offerto.,

Cara Iris,
è abbastanza comune avere dubbi quando si affrontano le prime esperienze sessuali e cercheremo di aiutarti a fare un po’ di chiarezza.
La fecondazione può avvenire attraverso un rapporto completo con penetrazione ed eiaculazione interna nel periodo fertile della donna. Quindi, se il petting esclude il rapporto completo, non è possibile che avvenga il concepimento. È comunque sempre opportuno prendere qualche precauzione per evitare preoccupazioni. Basta fare un po’ d’attenzione ed evitare di lasciare che il liquido seminale venga a contatto con la vagina o che venga portato all’interno della stessa con dita o altro (in questo articolo puoi trovare un approfondimento che potrebbe esserti utile).
Nel tuo caso, quindi, non ci sembra possa esserci alcun rischio, anche perchè è altamente probabile che tu non fossi nel tuo periodo fertile. La nausea che senti può avere cause diverse e potrebbe anche essere un sintomo premestruale. Ti consigliamo di attendere con tranquillità le prossime mestruazioni, che dovrebbero arrivare in questi giorni.
Speriamo di averti dato in modo chiaro le informazioni che ti servivano.
Un caro saluto!

,Iris, 18 anni,27-04-2012,Sessualità,petting

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it