Si può rimanere incinta essendo vergine, senza penetrazione?...

Si può rimanere incinta essendo vergine, senza penetrazione?…

Gentile dottore le volevo porre alcune domande che mi assillano e alle quali non riesco a trovare risposte sul web. prima di tutto, si può rimanere incinta essendo vergine, senza penetrazione? Ebbene io lo sono e vorrei poi che lei ponesse l’attenzione su un evento che mi è capitato ieri sera. io e il mio ragazzo abbiamo fatto petting ma stavolta ci siamo spinti un pò oltre infatti eravamo entrambi nudi, senza slip. Voglio sottolineare che non è avvenuto alcun contatto tra i nostri organi genitali se non per pochi attimi mentre ero sopra di lui e comunque mentre non stava eiaculando, involontariamente senza alcun tipo si strusciamento o simulazione di penetrazione. Quando invece ha eiaculato eravamo stesi l’uno accanto all’altro e ci stavamo masturbando a vicenda e non appena se n’è accorto è corso in bagno a lavarsi.Ora mi chiedo: è possibile che pochi attimi prima che lui se ne accorgesse, qualche goccia di sperma sia arrivata vicino ai miei organi genitali, e alla vagina? devo dirle però che non ho avvertito alcunchè. Oppure nell’attimo in cui ci siamo sfiorati, anche se non stava eiaculando? la prego di rispondere al più presto, sono presa dall’ansia anche per il mio comportamento poco responsabile!
Cordiali saluti

Federica, 18 anni


Cara Federica,
solitamente, per arrivare al concepimento, il rapporto sessuale deve essere completo (con eiaculazione interna) e la donna deve essere nel periodo ovulatorio ( in genere tra il 12° e il 18° giorno di ciclo nelle donne con un ciclo regolare di 28 giorni). Detto ciò, è piuttosto improbabile che in assenza di penetrazione possa instaurarsi una gravidanza, anche se in letteratura, sono presenti dei rari casi in cui accidentalmente del liquido, uscito nei pressi dell’orefizio, è riuscito a risalire fino a fecondare l’ovocita.
Ad ogni modo, non ci sembra la tua situazione, quindi sentiamo di rassicurarti e ti consigliamo di aspettare serenamente l’arrivo del ciclo, stando sempre accorta le prossime volte.
Se vi sentite pronti per avere rapporti più intimi e completi vi consigliamo di pensare a un metodo anticoncezionale che vi consenta di vivervi al meglio la vostra sessualità. Tieni presente che in ogni città c’è un Consultorio dove potrai chiedere una consulenza ginecologica gratuita contando sul rispetto della privacy.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it