fotogallery

Il primo sbadiglio del bambino avviene nel pancione della mamma

ROMA – Ancora non è noto il motivo per il quale sbadigliamo: può essere per noia, per sonno, o altro ma i meccanismi che lo innescano rimangono un mistero.
Quello però da adesso certo, è che iniziamo a farlo già nei primi mesi di vita, comodamente rilassati nel pancione della mamma.
Lo studio svolto dalla Durham University conferma quello che gli scienziati avevano supposto da molto tempo: tra le 24 e 36 settimane di gestazione il feto sbadiglia.
Anche se lo sbadiglio è noto per essere contagioso o un segno di sonnolenza, i feti non potevano sbadigliare a causa di tali motivi.

sbadiglio-feto

Dal momento che una ricerca precedente aveva dimostrato che i bambini prematuri sbadigliano più rispetto ai bambini nati a termine della gravidanza e i bambini della scuola primaria sbadigliano più dei bambini delle scuole elementari, i ricercatori hanno ipotizzato che lo sbadiglio può avere a che fare con la maturazione del cervello.
“Può darsi che, al fine di ottenere che una parte del cervello maturi in modo corretto, è necessario un certo stimolo, e gli sbadigli potrebbero essere quello stimolo” ha detto il Dott. Nadja Reissland, psicologa presso l’Università di Durham, Inghilterra.

sbadiglio-feto

Reissland e il suo team hanno esaminato 15 feti, otto femmine e sette maschi, in fase di sviluppo.
I bambini sono stati scansionati dalle settimane 24, 28, 32 e 36 di gestazione per 10 minuti con l’uso dell’ ecografia 4D frontale e del viso.
Dalla 24esima settimana, hanno scoperto che i feti in realtà più che aprire semplicemente la bocca, sbadigliavano, per poi smettere di farlo dalla 36esima in poi.
“Quando si vede un feto che sbadiglia, non è perché è stanco” spiega Reissland al New York Times. “Lo stesso sbadiglio potrebbe avere un qualche tipo di funzione in un sano sviluppo. I feti sbadigliano, e appena sviluppano smettono. C’è qualcosa di speciale nello sbadigliare.”

Sia gli esseri umani che gli animali sbadigliano, ma perché questo comportamento si è evoluto è ancora un mistero irrisolto.