Ho una passione, la musica, cosa che per i miei � sempre stata una stupidaggine...

Ho una passione, la musica, cosa che per i miei � sempre stata una stupidaggine…

Ciao 🙂
ho una passione, la musica, cosa che per i miei è sempre stata una stupidaggine.Man mano che cresco mi sto evolvendo anche nella musica,compongo,scrivo,registro e faccio registrare altri giovani emergenti nel campo dell’hip-hop.
Purtroppo però i miei odiano questo genere musicale e non prendono seriamente questa mie capacità.
Come potrei fare per fargli capire che non è una piccola cosa ma è una grande possibilità?Non riesco mai a dirglielo e ogni volta che mi chiedono di suonare/assistere ad un live devo farlo a loro insaputa, io non sono il tipo e quindi rifiuto. Vorrei un consiglio.
Buona giornata e grazie,

Caro Andrea,
prima di provare a darti una risposta, ci teniamo a dirti che la passione che ti anima è una nota di colore per il futuro, in un momento in cui molti giovani hanno perso la determinazione di inseguire un sogno e, spesso, la volontà di volare in alto. Questo aspetto della tua personalità, invece di essere un limite, riteniamo sia un punto di forza sul quale devi partire, provando a canalizzare la tua energia in modo positivo.
Per quanto riguarda i tuoi genitori, capiamo anche la loro posizione, forse temono che puoi rimanere deluso e vogliono che rimani con i piedi per terra, perseguendo qualcosa di più concreto. Un modo per farli ricredere, può essere quello di coltivare la tua passione dopo aver adempiuto ai tuoi doveri. Siamo certi che, se i tuoi vedono che t’impegni nello studio e nelle altre attività che segui, riusciranno a tranquillizzarsi e riusciranno a condividere con te la musica che ami.
Dalle tue parole ci sembri un ragazzo molto leale, preferisci rinunciare a fare ciò che ti piace piuttosto che mentire, ma forse c’è spazio per il giusto compromesso, vale la pena farsi coraggio e parlarne.
Facci sapere come va…
Un caro saluto!

,Andrea, 13 anni,28-01-2013,Relazioni familiari

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it