Credo che tutto il problema sia la bellezza, cioè se io diventassi pelato sarei bruttissimo...

Credo che tutto il problema sia la bellezza, cioè se io diventassi pelato sarei bruttissimo…

Ho solo 17 anni e già perdo i capelli.
Tutto è iniziato circa due anni fa e ora sono depresso; sto male da quasi un anno e nn so cosa fare. L’unica persona che lo sa è la mia ragazza che oltre a starmi vicina non può fare più di tanto, più volte ho pensato di farla finita, ma grazie a lei non ci sono mai riuscito. Credo che tutto il problema sia la bellezza, cioè se io diventassi pelato sarei bruttissimo, anche perchè ho una forma strana della testa come sporgenze strane ma boh. Ed è da un po’ che sono arrivato al limite e davvero non riesco a fare più nulla: tutto è basato sul mio aspetto non esco di casa se non ho fatto la doccia e non sono apposto non mi devo lavare la testa piu di una volta al giorno ecc … Davvero non riesco a continuare così. Io ai miei genitori non lo dirò mai.
,

Caro Daniele,
quella che descrivi potrebbe essere una calvize ad evoluzione rapida: inizia a 17-18 anni e si manifesta già a 20 anni. Le cause potrebbero essere varie, tra cui la predisposizione familiare.
E’ opportuno rivolgersi ad un dermatologo esperto di tricologia e con un’ attenta diagnostica (test clinici, esami ematochimici, ormonali, laboratoristici) si potrà arrivare alla diagnosi e ad una terapia specifica.
Lo stress è certamente una concausa; probabilmente perché innalza il livello di adrenalina con ridotto afflusso di sangue, e quindi di ossigeno e nutrimento, nel cuoio capelluto. I fattori emotivi e lo stato d’animo influiscono sulla pelle, che non va considerata come un semplice rivestimento del nostro corpo, ma come lo specchio del complessivo stato di benessere psicofisico dell’intero organismo.
Potrebbe anche essere accaduto il contrario: uno stato di forte stress e tono basso dell’umore, non riconosciuto e trascurato, potrebbe aver influito sull’inizio della caduta dei capelli.
A questo punto ci e ti chiediamo, è successo qualcosa di rilevante negli ultimi anni della tua vita?
Se ti va, puoi tornare a scriverci per raccontarci qualcosa in più di te, perché ci sembra di capire che stai vivendo un momento davvero difficile.
Potrebbe essere importante, oltre a fare delle visite specialistiche, parlare del tuo stato d’animo con qualcuno di cui ti fidi o rivolgerti ad un Consultorio, per iniziare un percorso di supporto.
Un caro saluto!

,Daniele, 17 anni,04-02-2013,Corpo e salute,calvizie

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it