Disturbo della psiche? Mi sono innamorata di un bello e dannato...

Disturbo della psiche? Mi sono innamorata di un bello e dannato…

Disturbo della psiche? Mi sono innamorata di un bello e dannato, ha fatto tanto x conoscermi alla fine ci siamo visti sentiti abbiamo passato un pomeriggio insieme e la sera al telefono mi parlava di famiglia di casa di amore x sempre di matrimonio, sembrava affrettato, ma era tutto molto travolgente… dopo poco ha cambiato atteggiamento ed ho capito che era x un’ altra. Si sentiva da mesi con una ragazza ke diceva di non amare, ma che lei faceva tanto per lui… ho pianto tanto e lui dopo poco si è pentito… ci stavamo risentendo e mi promette la sua amicizia . Mi ha fatto un assurda e insensata scenata di gelosia senza motivo, sta volta aveva esagerato. Sono sparita 2 giorni, perchè ero sicura aveva l’ altra in testa, mi è arrivato uno squillo anonimo la notte.. poi nnt quando mi sono rifatta sentire stava mettendo radici con l’altra.. questo suo modo di fare andare e venire vantarsi dire e non fare voler diventare papà e intanto cercare me quando ha un’ altra da tempo.. se stava bene non avrebbe avuto bisogno di me.. poi non ha voluto la mia amicizia, è sparito perchè dice che lui non ha bisogno di nessuno. Non è stato una sola volta coerente, tre ore prima di lasciarmi mi ha promesso che sarei stata il suo avvenire. Può essere un disturbo della personalità? ,

Cara Morena,
non è possibile poter fare una valutazione sul comportamento del ragazzo, tanto meno una diagnosi, non sarebbe professionale ed etico. Possiamo, però, cercare di capire perchè questo ragazzo ti metta così in crisi rispetto alle tue certezze. Come dici tu “il bello e dannato” ha sempre catturato l’attenzione delle ragazze, attratte, in particolare, da quell’aurea di eterno maledetto arrabbiato con il mondo intero, ma al di là della prima impressione e della facciata esteriore, non si devono mettere da parte i propri sentimenti e desideri. Da quello che ci dici, sicuramente i suoi comportamenti ti mandano in confusione tenendoti in sospeso, ora ci sono, poi, però, non ci sono più. Tutto avviene in modo rapido, ciò non lascia spazio all’elaborazione di quello che sta accadendo, inoltre questi atteggiamenti, quasi paradossali, ti disorientano ancora di più. Anche il parlare di famiglia di relazioni così profonde, se da una parte può far piacere, dall’altra, però, dovrebbe far accendere un campanello di allarme, che cosa vuoi da questo inizio di relazione? Quello che potremmo suggerirti è di fermarti prenderti del tempo per capire cosa ti attrae veramente di lui e quanto sei disposta a “lottare” per questa relazione che, come ancora una volta suggerito da lui, potrebbe anche essere solo un’amicizia.
Sperando di esserti stati utili, t’ invitiamo a scriverci nuovamente per qualsiasi dubbio o perplessità.
Un caro saluto!,Morena, 21 anni,11-04-2013,Relazioni di coppia

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it