Avrei bisogno di avere "qualche dritta""..."

Avrei bisogno di avere “qualche dritta””…”

Avrei bisogno di avere "qualche dritta" su come dire ai miei alunni di 2a elementare che il papà di una loro compagna è morto.
Grazie
,Francesca, 40 anni,02-05-2013,Info varie ed eventuali,

Cara Francesca,
la situazione è davvero delicata sia per il lutto grave che ha colpito il bambino, sia per l’età dei tuoi alunni. Sono piccoli per comprendere fino in fondo ciò che è accaduto al papà del loro compagno e per elaborare l’accaduto.
E’ difficile darti un consiglio senza conoscere la classe con risorse e limiti del gruppo e dei singoli bambini. Comunicare direttamente alla classe che è morto il papà del loro compagno, può mettere in diffcoltà il bambino stesso ma anche i compagni. In via del tutto teorica ti consigliamo di accogliere il bambino nel suo dolore e nelle difficoltà che potrebbe avere come conseguenze della perdita del papà. Per quanto riguarda la classe, ti consigliamo di fare un lavoro sulle emozioni e sulla loro condivisione. Puoi sollecitare i bambini a esprimere le emozioni che conoscono sia verbalmente che con i disegni. E’ possibile che con questo lavoro si parli anche di lutto e di sentimenti ed emozioni legati ad esso, è possibile che il bambino in questione parli del suo lutto ma è possibile che non lo faccia. In tutti i casi gli hai dato una possibilità di elaborazione. Se la tua preoccupazione è relativa al fatto che i compagni siano adeguatamente informati rispetto al lutto, siamo certi che i genitori sono in grado di dare questa comunicazione ai propri figli in maniera adeguata.
Rimaniamo a disposzione per ulteriori ed eventuali informazioni o chiarimenti.
Un caro saluto e in bocca al lupo.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it