Dopo un giorno è possibile rintracciare l’alcool nel sangue...

Dopo un giorno è possibile rintracciare l’alcool nel sangue…

Salve,
volevo sapere se dopo un giorno è possibile rintracciare l’alcool nel sangue. Vi spiego io faccio scherma agonistica, ho avuto una gara e mi hanno fatto, proprio quel giorno, l’antidoping ma la sera prima avevo un po’ bevuto in stanza con le compagne non eravamo ubriache ma credo di aver bevuto un paio di bicchieri di martini spriz. E’ possibile che lo rintraccino nelle analisi? E se fosse così che succede? Non ho il coraggio di dirlo al mio allenatore o ai miei!,

Cara Eli,
l’alcol è una sostanza esogena riportata nella lista delle sostanze proibite dell’Agenzia Mondiale Antidoping (AMA-WADA) a partire dal 2008. La proibizione è limitata a determinati sport e riguarda esclusivamente il contesto delle gare. Tali sport sono: tiro con l’arco, automobilismo, biliardo, bocce, karate, pentathlon moderno, motociclismo, motonautica. Tuttavia l’American College of Sports Medicine (1982), sconsiglia l’uso di sostanze alcoliche, in particolare durante le gare, durante lunghi periodi di sforzi atletici, come quando si sta preparando una competizione, in quanto l’alcool potrebbe avere un effetto deleterio su molte abilità psicomotorie. Capiamo che nel tuo caso è stato un episodio unico e isolato, ma questo avrebbe potuto influire negativamente sulla gara, infatti avresti potuto accusare il giorno seguente senso di stordimento, mal di testa, nausee. Detto ciò, ci sembra che puoi stare tranquilla rispetto alla regolarità della gara, ti suggeriamo inoltre di parlarne con qualcuno di cui ti fidi come il tuo allenatore o i tuoi genitori, in modo da poter alleviare i sensi di colpa, dimostrando inoltre di aver capito lo sbaglio.
Inoltre per maggiori informazioni sull’uso e abuso di alcool puoi visitare, sul nostro sito, la campagna promossa dal Ministero della Salute, "Non perderti in un bicchiere".
Un caro saluto! ,Eli, 16 anni,23-05-2013,Uso e abuso di…,alcool

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it