Luca Parmitano chiama Terra / IL VIDEO

Il replay della prima inflight call di Luca Parmitano dalla ISS. "Qui è ancora meglio di come me lo aspettavo. Nessun problema di adattamento"

"Ci vorrebbe un poeta o uno scrittore per descrivere la sensazione di libertà assoluta che si prova nello spazio". Luca chiama Terra, e rassicura tutti: "Qui è ancora meglio di come me lo aspettavo. Nessun problema di adattamento". Dalle 14.40 alle 15 di venerdì 7 giugno l’astronauta italiano Luca Parmitano si è messo in contatto con i giornalisti ospitati dall’Agenzia spaziale italiana per la prima ‘inflight call’. E ha raccontato i suoi primi dieci giorni a bordo della stazione spaziale internazionale (Iss). "Lavoriamo otto ore al giorno, poi facciamo due ore obbligatorie di attività sportiva. Per il resto, curiamo la manutenzione sulla Iss", spiega Parmitano, che specifica "di non aver portato a bordo nulla che mi possa distrarre: voglio godermi ogni momento".

Tra i tanti elementi nuovi che lo sorprendeno nello spazio ci sono "le nubi luminescenti notturne", ad esempio, perché "neanche nei sogni avrei potuto immaginare di vedere una cosa così". E poi c’è la convivenza con i due colleghi astronauti: Fyodor Yurchichin e Karen Nyberg. Il russo, racconta Parmitano, "si è rasato i capelli. Ora è come me". Per il resto "l’atmosfera è casalinga. Sembra di essere in ostello con gli amici".

Ai cronisti che gli domandano come vorrebbe trovare l’Italia al suo rientro, tra sei mesi, spiega che gli piacerebbe che "questo grande Paese trovi una sua armonia". E chiude con un desiderio: "Vorrei che le industrie investissero di più nello spazio: il futuro è qui".



“Volare”: un’app per seguire la missione di Luca Parmitano
Realizzata dall’ASI, consentirà di ricevere sul proprio smartphone notizie, immagini e video relativi alla missione dell’astronauta italiano

Seguire Luca Parmitano nella sua missione di lunga durata che ha preso il via il 28 maggio dal cosmodromo di Baikonursarà ancora più facile grazie a “Volare”, un’app divulgativadedicata al sesto italiano nello spazio. 



Molteplici sono le funzioni dell’app, sviluppata per l’ASI dalle officine digitali iNeko: 



– informazioni generali sulla missione Volare;

– visualizzazione delle ultime notizie; 

– galleria dei video e delle immagini; 

– accesso agli account di Luca Parmitano sui principali social network; 

– condivisione di tutti i contenuti visualizzati tramite social network.



L’app quindi rende fruibili in un’unica interfaccia aggiornamenti, notizie, foto e video dai siti dell’ASI, dell’ESA e della NASA



"Volare" è gratuita ed è disponibile su Play Store per Android, su Apple Store per iOS e su Windows Phone per Windows Phone. Dal 7 giugno 2013 l’app è disponibile anche su Windows Store per tablet con Windows 8 Windows RT



2018-06-05T17:31:10+02:00