Mi sento lo stomaco gonfio e duro, da premettere che io già di mio soffro di stitichezza...

Mi sento lo stomaco gonfio e duro, da premettere che io già di mio soffro di stitichezza…

Salve,
volevo chiedervi, io ho avuto l’ultimo ciclo giorno 3 Settembre, però nei giorni 7- 8- -9 10 ho avuto rapporti con il mio ragazzo,abbiamo fatto petting , praticamente ci siamo strusciati completamente nudi i nostri organi genitali, ora sono in ansia perché ho un pensiero che mi tormenta , cioè con tutto ciò c’e rischio di rimanere incinta, perché dico questo? perché ha da un paio di giorni che mi sento lo stomaco gonfio e duro da premettere che io già di mio soffro di stitichezza, un’alro sintomo che lo avuto oggi e un dolore attorno l’ombelico. Cosa può essere?
Io ho un ciclo regolarissimo,o di 28 giorni, raramente mi ritarda, facendo il test ovulatario sempre in internet mi risulta che il prossimo ciclo mi dovrebbe arrivare giorno 30 e facendomi i conti io stessa dal calendario e preciso. Ho avuto anche perdite bianche non continue ma alcune volte quando vado in bagno e mi pulisco e un liquido trasparente.
Un altra cosa ci tenevo a dirvi che sono ancora vergine almeno penso perchè dico questo , perchè alcune volte ci sono state in momenti di intimidità con il mio ragazzo delle masturbazioni con le dita , ma mai perdite di sangue, quindi penso di avere l’imene intatto.
Ho una paura tremenda un ansia terribile…
,

Cara Francesca,
riteniamo che non ci siano rischi gravidanza visto che con il solo petting non può avvenire il concepimento. Inoltre, non eri nemmeno nei giorni fertili perché era appena finito il ciclo.
Detto ciò, riteniamo che il gonfiore che avverti e il dolore all’ombelico possano essere legati a fenomeni di tipo infettivo a livello digerente o intestinale.
Chiaramente questa è solo un’ipotesi, non è possibile fare diagnosi a distanza, per questa ragione ti consigliamo di rivolgerti al tuo medico di base per accertamenti.
Infine, per ciò che riguarda la tua verginità, riteniamo che “simbolicamente” il passaggio avverrà con la tua prima volta; tecnicamente non è detto che sempre l’imene si rompa, perché è un tessuto molto elastico e in alcune donne può rimanere intatto, nonostante il rapporto sessuale.
Un caro saluto!,Francesca, 19 anni,20-09-2013,Corpo e salute,stitichezza

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it