CleanSpace One: il satellite che ripulisce lo spazio dai detriti

CleanSpace One: il satellite che ripulisce lo spazio dai detriti

Gli scienziati svizzeri lanceranno un satellite con tentacoli flessibili che potrebbero spazzare spazzatura spaziale entro cinque anni. CleanSpace One, il suo nome, sarà inviato per rimuovere migliaia di pezzi di razzi e componenti di satelliti che orbitano intorno al nostro pianeta ad una velocità di oltre 28.000 km / h. Il satellite sarà in grado di catturare detriti in orbita e lanciarli nell’atmosfera terrestre, dove potranno bruciare.


I detriti in orbita terrestre sono un problema sempre più grave. Lo scorso anno, un rapporto della NASA ha detto che la quantità di spazzatura spaziale in orbita terrestre aveva raggiunto un ‘punto di svolta’. In termini pratici, questo significa che la quantità di spazzatura che galleggia intorno al pianeta renderà difficile la navigazione dei veicoli spaziali. ‘Abbiamo perso il controllo dell’ambiente’, ha detto Donald Kessler, scienziato Nasa in pensione che ha creato il report. Lo scorso anno, Ecole Polytechnique Fédérale di Losanna (EPFL), ha annunciato l’intenzione di progettare e lanciare CleanSpace One. Il gruppo è ora un passo avanti verso l’obiettivo di entrare in collaborazione con la Swiss Space Systems (S3).


S3 sta sviluppando un nuovo metodo per lanciare satelliti di peso fino a 250 kg, e si occuperà del lancio di CleanSpace One, previsto per il 2018. La società ha detto che investirà 10 milioni di sterline nel progetto e lancerà il satellite in orbita .



VIDEO: CleanSpace One, a Swiss solution to space junk


Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it