Volevo sapere se potevo fare qualcosa per rimettermi in fretta e riprendere le forze...

Volevo sapere se potevo fare qualcosa per rimettermi in fretta e riprendere le forze…

Buongiorno Dottori..
Mi chiamo Ester e,devo dire la verità,vi ho consultato altre volte e il vostro aiuto è stato per me prezioso:-)
Oggi volevo chiedervi dei consigli..
Nell’ultima settimana ho contratto un infleunza intestinale veramente forte con attacchi di diarrea assurdi che sn durati tre giorni di fila..
A questo intomo ovviamente era correlata anche l’inappetenza e la nausea,cn solo37.5di febbre..
Ora..ho consultato il mio medico che mi ha prescritto spasmex per curare gli atrovi dolori addominali che avevo e enterogermina..
Il punto è che,si,il subbuglio intestinale è passato ma sono stata completamente digiuno per piu di24ore e ho bevuto molto poco perchè la nausea me lo impediva..per di piu ieri mi è venuto il ciclo sempre molto abbondante come al solito e mi sento veramente a terra..
Mi tremano le gambe,non riesco a stare in piedi e dopo aver fatto anche pochissime cose mi viene l’affanno..e per di piu ho dei capogiri e ho notato un abbassamento della vista…
Stamattina ho iniziato ad assumere Multicentrum..
Volevo sapere se potevo fare qualcosa in particolare,o assumere qualcosa per rimettermi in fretta e piu che altro riprendere le forze..
Mi sento un pò depressa per questa situazione perche avrei tanto lavoro da svolgere per l’università e la mia condizione fisica me lo impedisce costringendomi a letto tutto il giorno…
Vi ringrazio in anticipo per la risposta che so mi darete..
,Ester, 21 anni,14-01-2014,Corpo e salute,

Cara Ester,
purtroppo non abbiamo molti rimedi da suggerirti oltre al riposo, alla cura di vitamine che già stai assumendo e ad una buona alimentazione…
Il corpo a volte cede e chiede solo di essere curato e "coccolato", per poi poter ripartire con nuove energie! Non devi sentirti depressa, è possibile che il tuo organismo fosse un po’ stressato e in questo modo ti abbia costretta ad un po’ di riposo ricostituente. È importante ascoltare i segnali del nostro corpo, per evitare difficoltà maggiori in futuro.
Un "in bocca al lupo" per una veloce guarigione e un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it