Ho scoperto che una mia compagna si taglia…

Ciao,
beh ho scoperto che una mia compagna si taglia, vorrei aiutarla ma non so come, ho provato a darle qualche consiglio e ne abbiamo parlato, ma niente.. lei dice che lo fa perché è la sua "punizione" pensa che tutto quello che fa sia sbagliato, pensa che i suoi litighino per colpa sua e che a scuola sia un disastro, ma non è così, che posso fare??,

Caro Luca,
capiamo la tua difficoltà, il cutting (tagliarsi) è una pratica molto diffusa tra i giovani e non è facile comprenderla fino in fondo perchè nasce da un disagio profondo e spesso è necessario un aiuto mirato perché si possa affrontare e risolvere il problema.
Nel caso della tu amica è possibile che lei abbia dei sensi di colpa legati alla situazione complicata che sta vivendo in casa e che si punisce per alleviare questo dolore. E’ bene che dia un significato a quanto le sta accadendo e che le persone intono a lei le diano una mano, ma tu hai fatto già abbastanza.
A questo punto ti consigliamo di parlare a lungo con la tua compagna e di suggerirle di confidarsi con un adulto di cui si fida e magari, se presente nella scuola, può rivolgersi allo sportello d’ascolto per capire meglio come fare per affrontare il suo disagio.
Facci sapere come vanno le cose.
Un caro saluto!

,Luca, 17 anni,27-03-2014,Disagio emotivo e/o psicologico,cutting

Autore: s.felici
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it