Ho la candida da quasi un annetto e non passa...

Ho la candida da quasi un annetto e non passa…

Salve, avrei bisogno di un consiglio.
Ho la candida da quasi un annetto e non passa. Inizialmente la ginecologa mi ha dato uanna pastiglia di diflucan al mese.. poi ho usato ovucan… e ora la settimana scorsa ho preso una pillola di diflucan mercoledì+ovulo lomexin e ho ripetuto venerdì prenendo diflucan e un ovulo lomexin. Sono molto attenta alla biancheria, la uso di cotone e la bollisco col bicarbonato. E poi uso saugella verde p.h. 3.5. Perché non passa??? Usavo anche lavaggi interni e mi ero dimenticata di dire che prendo anche il provag. Cosa potrei fare? Ho paura che sia un infezione grave magari prolungata nelle vie urinarie. Potete consigliarmi una cura?,Isabella, 16 anni,05-05-2014,Corpo e salute,

Cara Isabella,
visto che soffri di questo disturbo da diverso tempo è importante affidarsi  a uno specialista e fare regolari controlli per escludere altri problemi e individuare una cura mirata.
Noi non conoscendoti e non avendo le informazioni necessarie non possiamo prescriverti una cura. Tuttavia ti consigliamo di tenere presente che la candidosi è spesso causata da modificazioni della flora batterica intestinale che consentono alla candida di svilupparsi negativamente e causare infezioni ripetute.
E’ consigliabile quindi, oltre al trattamento farmacologico, anche variare la propria alimentazione: diminuire la quantità di zuccheri, di lieviti e di cibi che aumentano l’acidità dell’organismo.
Altre condizioni in grado di alterare la flora batterica, soprattutto intestinale, e che possono facilitare lo sviluppo di infezioni dell’apparato genitale, come la Candida sono: • uso di anticoncezionali orali, steroidi, antiacidi e antiulcera, • uso prolungato e frequente di antibiotici: gli antibiotici distruggono, infatti, la flora batterica naturale dell’intestino che mantiene sotto controllo i livelli dei funghi del genere Candida, • uso di nistatina, farmaco che appartiene agli antifungini orali, la cui ripetuta assunzione rende i lieviti sempre più resistenti al principio attivo e il sistema immunitario più debole, • indebolimento del sistema immunitario (soggetti immunodepressi), • cattiva alimentazione: ad esempio diete ricche di zuccheri e carboidrati, • gravidanza, • fumo, • allergie o intolleranze alimentari, • diabete.
Puoi parlare col tuo ginecologo anche di questi fattori e sentire il suo parere.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it