Ma c'è la possibilitá che adesso, dopi circa 9 anni, ci sia un rigetto di questo rene?...

Ma c’è la possibilitá che adesso, dopi circa 9 anni, ci sia un rigetto di questo rene?…

Se una persona ha entrambi i reni che non funzionano, come dire….. morti, atrofizzati. ….
Ed ha avuto gia un trapianto renale. Adesso quindi ha solo un rene funzionante.
Ma ce la possibilitá che adesso, dopi circa 9 anni ci sia un rigetto di questo rene….
Si può fare il trapianto renale una seconda o terza volta?
Questo "rigetto del rene", ce la possibilità che sia dovuto a stress e liti in faiglia?
Grazie…,

Cara Roberta,
non è detto che i trapianti durino a vita, dopo un po’ di anni potrebbero non funzionare più. Ci sono molte condizioni da tener conto: è importante anche la provenienza del rene, l’età del donatore, etc… E’ possibile rimettersi in lista per un ulteriore trapianto, ciò comunque dipenderà dallo stato fisico del paziente dopo la perdita del rene, dalla causa della perdita del rene, dalla durata del trapianto e dagli effetti collaterali della terapia.
Per tutto questo è bene parlarne con i medici che hanno seguito il paziente in questione, le nostre sono solo delle informazioni generali sulle procedure, ogni caso è a se e deve essere seguito in modo specifico.
Riguardo allo stress è chiaro che lo stato emotivo può influire in qualche modo sul funzionamento del proprio organismo, ma ci sono talmente tante variabili da tener in considerazione, soprattutto in situazioni così delicate, che sarebbe riduttivo condurre le cause del rigetto solo a questo.
Un caro saluto!
,Roberta, 15 anni,12-05-2014,Corpo e salute,trapianto

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it