Da qualche tempo mi chiedo e mi interrogo sui limiti della ragione umana...

Da qualche tempo mi chiedo e mi interrogo sui limiti della ragione umana…

Da qualche tempo mi chiedo mi interrogo sui limiti della ragione umana, in che modo questi possibili limiti influiscono nella mia vita e come regolano il mio modo di comportarmi e relazionarmi con gli altri? Avete riflessioni in merito, o testi di facile comprensione che possono aiutarmi nel mio cammino?
Grazie, cordiali saluti.,

Caro Alessio,
parlare di limiti della ragione umana ci fa entrare in un ambito esistenzialistico/filosofico molto complesso che vede tante teorie e punti di vista, per cui sarebbe limitativo e riduttivo trattarle in quest’ambito.
Ad esempio il limite della ragione, secondo Kant, è dato dal fatto che noi non possiamo andare oltre l’apparenza che ci proviene dall’esperienza e penetrare la struttura profonda della realtà.
E’ chiaro che l’uomo da sempre si è posto e si pone degli interrogativo che riguardano la propria esistenza che non hanno risposte immediate e non sempre spiegabili con la razionalità, quindi si sconfina in altre aree del sapere che portano a dibattiti ancora aperti.
Se t’interessa l’argomento puoi consultare manuali di filosofia, magari del Liceo, di più facile accesso o accedere a dei forum sul web, siamo certi che troverai l’argomento trattato da più persone di pensiero o di fede.
Sperando di aver colto il senso della tua richiesta, ti auguriamo di trovare la tua risposta…
Un caro saluto!

,Alessio, 24 anni,26-05-2014,Info varie ed eventuali,limiti ragione umana

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it