Ho iniziato un rapporto con mia moglie non protetto...

Ho iniziato un rapporto con mia moglie non protetto…

Ho iniziato un rapporto con mia moglie, non protetto, avevo appena iniziato a penetrarla, quindi pochi minuti, lei aveva appena iniziato a dilatarsi, ero dentro solo col glande, quando abbiamo pensato che mancava il preservativo.
Tutto interrotto, subito.
Ora è arrabbiata con me.
Che rischio c’è che sia rimasta incinta?

Alex, 36 anni


Caro Alex,
senza eiaculazione è davvero difficile che possa avvenire il concepimento. In alcuni casi viene riportato un minimo di rischio qualora ci fossero perdite di liquido pre eiaculatorio, che in alcuni casi può contenere una piccola percentuale di spermatozoi, ma ribadiamo che il rischio è davvero remoto.
Inoltre, per valutare meglio la situazione, è fondamentale sapere in che fase del ciclo si trovava tua moglie, perchè se non era a ridosso del periodo fertile, i rischi si riducano ulteriormente.
Ci sembra importante soffermarci sul fatto che lei ora sia arrabbiata con te. Se avete deciso di non avere figli la responsabilità della contraccezione va condivisa. Anche se il preservativo è utilizzato dall’uomo, la donna può e deve richiederne l’utilizzo, quindi anche lei ha la sua parte di responsabilità. Ti consigliamo di parlare con tua moglie di quanto accaduto e di cercare di capire perchè abbia avuto questa reazione.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it