Mi trovavo in un hotel e in aria c'era una specie di casa...

Mi trovavo in un hotel e in aria c’era una specie di casa…

Salve,
vi volevo raccontare un sogno che ho fatto stanotte… allora mi trovavo in un hotel e in aria c’era una specie di casa dove ci abiatava un mio amico con a mamma e delle sorelline piccole, vabbe’ comunque non so perchè io e questo mio amico eravamo fidanzati tutt’è che abbiamo dormito insieme ma vestiti lui era tanto tenero ma poi il giorno dopo mi sono svegliata ma lui non c’era più allora mi sono affacciata e c’era come vista un mare e poi m sono svegliata.
Cosa potrebbe significare?
Grazie
 ,

Cara Valentina,
come abbiamo detto tante volte in un contesto come questo possiamo solo dare un’interpretazione simbolica degli elementi presenti nel sogno, e ce ne sono molti, provando a darti delle suggestioni.
E’ curioso come il tuo amico viva in una casa sospesa e tu in un hotel, come se in entrambe le situazioni non ci sia una stabilità psichica, visto che anche tu in quel posto sei di passaggio. Entrare in contatto più stretto con amico che poi sparisce fa pensare al timore di spingersi oltre, alla paura di soffrire se ci si mette troppo in gioco, al pensiero di poter essere abbandonati. L’immagine finale, il mare, ha tanti significati. L’acqua rappresenta la vita, il materno, il dinamismo, il fluire, ma anche il nostro inconscio, guarda caso dopo questa vista ti svegli, forse temi di contattare il tuo mondo interiore?
Cosa ne pensi?
Un caro saluto!
,Valentina, 22 anni,23-06-2014,Sogni-Il mondo interiore,mare

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it