Sono venuta a conoscenza di una linea chiamata "linea negra""..."

Sono venuta a conoscenza di una linea chiamata “linea negra””…”

Salve dottori.
Vi ho scritto qualche mese fa con la preoccupazione di essere rimasta incinta tramite petting e dita (dubbiamente) unte di liquido pre-eiaculatorio. Ebbene, rieccomi, ancora bisognosa di rassicurazione. Sin da quando ho avuto il menarca (Agosto 2011) ho un ciclo irregolare, che non è mai venuto due mesi di seguito. L’ultima volta che vi ho scritto, ho detto che l’ultima mestruazione l’ho avuta il 23 Aprile e che era molto strana, di un rosso troppo acceso e con pochi grumi di sangue. Ebbene, ho riavuto le mestruazioni l’8 di questo mese. I grumi c’erano, solo che erano presenti alcuni giorni, e in altri no. Il sangue era rosso vivo, normale, mi sono durate 8 giorni ed erano abbondanti come sempre. Solo che la mia paura resta, perché adesso sono venuta a conoscenza di una linea chiamata "linea negra", e guardandomi nella parte compresa tra l’ombelico e il pube, si intravede leggermente questa linea sottile pochissimo più scura del resto della carnagione e lunga non più di due centimetri, ma che stirando la pelle scompare. Non so se sia questa linea negra o no. Da premettere che sono in normopeso (64.3 kg per 1,72m), solo che ho una quantità consistente di tessuto adiposo nel girovita, non mi trovo ingrassata né ho preso chili. Teoricamente dovrei essere quasi alla 14esima settimana, ma posso stare tranquilla? È un pensiero che mi ossessiona. Dato che il ciclo mi è venuto 2 volte, posso definitivamente considerarmi non incinta?
Attendo vostre risposte e mi scuso per la lunghezza del testo.
Grazie in anticipo.
Cordiali saluti!,

Cara Miriana,
con il termine linea nigra (linea nera) ci si riferisce ad una linea verticale di colore scuro che appare sull’addome in genere a partire dal secondo trimestre della gravidanza.
Larga circa un centimetro, la linea nigra si estende dal pube fino all’ombelico, ma può portarsi fino al processo xifoide. La comparsa della linea nigra si deve ad una iperpigmentazione della pelle che deriva da un aumento di produzione della melanina, secondario ai cambiamenti ormonali che occorrono durante la gestazione, ed in particolare ad un incremento degli estrogeni.
Riteniamo che la descrizione che fai di quetsa"linea" che si è presentata sull’addome non è coincidente, è possibile che si tratti semplicemente di una smagliatura e della pigmentazione della pelle.
Inoltre, a fronte di due cicli arrivati e nelle condizioni che hai descritto non si possa pensare a una gravidanza, quindi ti consigliamo di tranquillizzarti.
Un caro saluto!,Miriana, 15 anni,23-07-2014,Corpo e salute,linea negra

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it