Abbiamo avuto un rapporto non protetto con il coito interrotto...

Abbiamo avuto un rapporto non protetto con il coito interrotto…

Salve dottore,
il 6 giugno mentre ero solo con la mia ragazza abbiamo avuto un rapporto non protetto con il coito interrotto (se così si possa definire in quanto non abbiamo continuato, in seguito alla penetrazione senza protezione abbiamo deciso di non andare avanti), In tale occasione il mio liquido pre-seminale può essere entrato a contatto con le sue parti intime. Quel giorno lei aveva il muco presente nei giorni dell’ovulazione. Da quel giorno siamo molto preoccupati.Il 20 giugno le è venuto il ciclo durato 3 giorni. In seguito al ciclo ha accusato nausea e stitichezza in alcuni casi. Abbiamo deciso il 5 luglio di eseguire un test di gravidanza risultato negativo. Il 10 luglio ha avuto alcuni dolori al basso ventre. Il 19 luglio ha avuto il ciclo (continuato fino ad oggi) 4 giorni di ciclo ancora non finito ( lei sostiene che anche in passato è sempre stato breve. La nostra preoccupazione e’ che le sue siano false mestruazioni (nonostante siano abbondanti i primi 2 giorni) e che lei sia incinta dato la nausea accusa poche volte, secondo lei è possibile?
Inoltre è possibile che il risultato del test in seguito ad un mese da tale giorno abbia dato un risultato sbagliato?
Grazie

Michael, 18 anni


Caro Michael,
a fronte di due cicli arrivati in modo puntuale e di un test di gravidanza negativo, riteniamo che non c’è motivo di preoccuparsi ulteriormente.
Le nausee e la stitichezza potrebbero avere cause diverse, il cambio di stagione e di alimentazione, così come lo stress, possono influire notevolmente sugli aspetti fisiologici del proprio organismo.
Ti consigliamo di tranquillizzarti e, basandoti sull’esperienza vissuta, ti esortiamo a usare sempre precauzioni nel futuro.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it