Sabato 5 luglio, nell'ultimo giorno della settimana di pausa, ho avuto un rapporto con il mio ragazzo...

Sabato 5 luglio, nell’ultimo giorno della settimana di pausa, ho avuto un rapporto con il mio ragazzo…

Salve,
avrei bisogno di un consulto ginecologico.
Assumo da ormai un anno e due mesi la pillola yasminelle.
Sabato 5 luglio, nell’ultimo giorno della settimana di pausa, ho avuto un rapporto con il mio ragazzo. Non abbiamo usato il preservativo, ma non è venuto, nè dentro nè fuori, ed inoltre non è durato nemmeno tanto.
Domenica ho ricominciato l’assunzione della pillola alla solita ora, ovvero intorno alle sette di sera. Il mercoledì (quarto giorno della prima settimana) ho dimenticato di assumere la compressa, che ho assunto intorno alle 9 della mattina dopo (quindi con circa 14 ore di ritardo). Ho protetto i rapporti successivi per dieci giorni circa. Il ciclo dovrebbe tornarmi martedì prossimo, ma sono molto in ansia perché temo che la mia dimenticanza abbia potuto far ripartire l’ovulazione e, considerata la vitalità di circa 5 giorni degli eventuali spermatozoi, abbia prodotto una gravidanza. Tale ansia è accresciuta dal fatto che da qualche giorno mi sto svegliando con un leggero mal di testa e ho avvertito dolore ai capezzoli.
Cosa ne pensate?

Alessia, 19 anni


Cara Alessia,
quando la dimenticanza avviene nella prima settimana e nella settimana precedente ci sono stati rapporti, ci potrebbe essere il rischio di gravidanza. E’ pur vero che il rapporto non è stato completo, quindi non è detto che tu sia incinta.
A questo punto è bene aspettare l’arrivo del ciclo e solo nel caso di mancato arrivo ti consigliamo di effettuare un test.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it