Ho chiesto alla mia ragazza di provare a fare un test di gravidanza...

Ho chiesto alla mia ragazza di provare a fare un test di gravidanza…

Buonasera, ho letto la risposta e prima di tutto vi ringrazio.
Ieri 16 dicembre, ho chiesto alla mia ragazza di provare a fare un test di gravidanza. So che il test è consigliabile effettuarlo al mattino quando l’urina è più concentrata, e almeno un giorno dopo al ritardo.. però l’ansia era molta ed è stato effettuato nel pomeriggio, intorno alle 4.30.. gli unici liquidi assunti sono stati a pranzo (intorno alle 13.30, e premetto che la mia ragazza non è una che beve molta acqua). dopo aver aspettato un giusto tempo (appena più di 10 minuti) il test è rimasto con una tacca sola (quella di controllo), quindi negativo. La mia domanda è.. Possiamo ritenerlo affidabile o potrebbe trattarsi di un falso negativo?.. dentro la confezione c’era solo un test. Inoltre oggi non sono ancora arrivate..
grazie!!

Federico, 18 anni


Caro Federico,
come ti avevamo detto precedentemente secondo quanto scritto da te potevi stare tranquillo rispetto ad una eventuale gravidanza infatti non vi erano i presupposti. Per quanto riguarda i test di gravidanza hanno una sicurezza del 99%. Possono esistere i “falsi negativi”, cioè il test può dare una risposta negativa, ma in realtà si è incinta ma ciò accade quando il test si fa troppo in anticipo o se la confezione è stata mal conservata. Al contrario, raramente si verificano i falsi positivi.
Ad ogni modo, è sempre meglio evitare di bere prima del controllo e fare il test al risveglio, quando le urine sono più concentrate. Bisogna aspettare il momento giusto, cioè 12-14 giorni dopo il rapporto, ovvero il tempo che occorre affinché l’ovulo fecondato risalga le tube di Falloppio e si impianti sull’endometrio, solo allora il corpo inizierà a rilasciare l’ormone della gravidanza. Solitamente, si consiglia di effettuare il test dal primo giorno di ritardo del ciclo, in modo da essere sicuri che il test sia davvero attendibile. Detto ciò ci sembra importante rilassarsi e attendere l’arrivo del ciclo.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it