fotogallery

Il ‘lato oscuro’ della Luna nel video mozzafiato della NASA

ROMA – Così come la Terra ruota su se stessa e intorno al Sole, così la Luna ruota su se stessa e intorno alla Terra.
Ma esiste un lato del nostro satellite che non vediamo mai, questo perchè è in rotazione sincrona con il nostro pianeta: ruota su se stessa in 27 giorni, lo stesso tempo necessario per girare intorno alla Terra.
In sintesi la Luna ci “fissa” sempre con la stessa faccia.
Per secoli ci siamo domandati quali segreti nascondesse quel “lato oscuro”.
Abbiamo avuto solo una manciata di immagini sgranate provenienti dalla sonda sovietica Luna 3, che girò intorno al nostro satellite nell’ottobre del 1959, una decina di anni prima che i primi esseri umani hanno messo piede sulla sua superficie.

lato oscuro luna

Ma nell’estate del 2009, decine di nuove immagini sono state create grazie al Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO) della NASA.
L’altimetro laser e la fotocamera della sonda stanno fornendo alcuni dei look più dettagliati della sua superficie.
Ciò permette di vedere la Luna con una fedeltà senza precedenti.
La NASA ha appena rilasciato un video che getta nuova luce sulla faccia lontana della Luna, una volta conosciuta come “lato oscuro”.

Utilizzando i dati di mappatura del LRO, il filamto mostra le fasi lunari, ma viste dal lato opposto.
La cosa che spicca di più è che la faccia lontana dalla Terra non ha quelle macchie scure note come “mari”.
Piuttosto, ci sono crateri di ogni dimensione. E molti.

“Proprio come il lato vicino, anche l’altra parte della Luna passa attraverso un ciclo completo di fasi”, spiega la NASA. “Ma la superficie opposta è molto diversa. Mancano le grandi macchie scure, chiamate mari, che compongono il suo lato vicino a noi conosciuto.”

lato-oscuro-luna-video-nasa

La faccia lontana contiene crateri di tutte le dimensioni, così come quello che la NASA dice essere “una delle più grandi e antiche caratteristiche di impatto del Sistema Solare”, il bacino Polo Sud-Aitken (SPA), che copre il terzo inferiore della Luna.

Il LRO è in orbita intorno al nostro satellite dal 2009, e sta raccogliendo immagini con la sua macchina fotografica grandangolare.
Le uniche persone che abbiano mai visto il lato oscuro della Luna dal “vivo” sono gli astronauti delle missioni Apollo.